Errori da evitare nella cura del prato, i prodotti da applicare per il benessere del nostro spazio verde

Avere una angolo verde in casa richiede cura e attenzione. Per avere anche in estate un prato sempre verde, basta evitare di fare una serie di errori che sono alla base di molti problemi. Scopriamoli

Possedere un prato in casa oltre che essere una fortuna, richiede anche continua manutenzione, esso, infatti, ha bisogno di molte cure e attenzioni. Per avere in estate un prato sempre verde, basta evitare di fare una serie di errori che sono alla base di molti problemi. Ecco quali sono: 

1. Mancanza di Potassio: durante l’estate, un concime ricco di potassio aiuta tantissimo a superare gli stress termici. Il potassio irrobustisce pianta e radici minimizzando l’effetto debilitante delle alte temperature. Un buon concime estivo contiene anche un po’ di azoto tutto a lenta cessione.

2. Taglio basso dell’erba: un errore molto comune è tagliare il prato sotto i 5 cm. Nella stagione estiva il prato va tenuto più alto di circa 1cm rispetto al normale. In questa maniera quest'ultimo si scalda di meno ed aumenta le sue capacità vitali messe a dura prova dai colpi di calore.

3. Non eseguire la prevenzione delle malattie: le malattie fungine possono distruggere tutto il nostro bel tappeto erboso. La prevenzione è l’unica arma veramente efficace, per questo scopo è possibile usare prodotti naturali a base di trichoderma, eseguendo un trattamento ad inizio e a metà estate.

4. Innaffiare il prato la sera: mai bagnare alla sera o di notte ma sempre e solo la mattina presto. L’umidità persistente è nemica della salute del prato perché attira i microbi che causano le malattie fungine.

5. Innaffiare il prato ogni giorno: è meglio fare delle pause per asciugare bene il terreno e stimolare le radici a svilupparsi in profondità. 2/3 giorni di irrigazione ed 1 di pausa è un buon punto di partenza. 

6. Mancanza di acidi umici: gli acidi umici sono come le vitamine ed i sali minerali per l’uomo. La loro presenza diminuisce la fatica e aiuta il recupero dagli stress idrici e termici. Gli acidi umici vengono dati in composti liquidi da diluire in acqua e applicare con semplice pompa irroratrice. Bastano anche solo 2 applicazioni.

7. Non eliminare insetti dannosi: per tenere a distanza gli insetti dannosi, esistono dei preparati biologici capaci di risolvere naturalmente il problema.

Strategie e prodotti di applicazione per la salute del prato

Per ottenere un prato robusto, sano e rigoglioso bisogna mettere in pratica alcune strategie. Ecco alcuni consigli sui prodotti da applicare: 

  • concime estivo potassico (dosaggio 35 gr/mq);

  • biostimolante con acidi umici (n.1 applicazioni ogni mese da giugno ad agosto in dosaggio 150 ml da diluire in 10 litri di acqua ogni 100 metri quadrati);

  • fungicida naturale prato (utilizzare 35/50 ml di composto per 100 mq in 10/20 litri d’acqua meglio se mescolato a 50 ml di Soccorre);

  • insetticida naturale prato (50 ml di composto per 100 mq da diluire in 8/10 litri d’acqua, ripetere 2 volte).

Punti vendita articoli per giardinaggio Trieste

  • Agricola Monte San Pantaleone (Via Guglielmo Pastrovich, 1)

  • Garden Service Miramare (Str. Costiera, 6/1)

  • AgromecVerde (Via Antonio Grego, 55 - Borgo San Sergio TS)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come arredare un monolocale sfruttando gli spazi in maniera ottimale

  • Quando accendere i termosifoni, tutte le date e gli orari città per città

  • Fonte di calore eco-sostenibile, perché scegliere il camino in bioetanolo

  • Guardaroba, i rimedi per eliminare le larve delle tignole

  • Cappa filtrante o cappa aspirante in cucina? Ecco le differenze

  • Installazione infissi, modelli e detrazioni fiscali

Torna su
TriestePrima è in caricamento