Giovedì, 28 Ottobre 2021
Eventi

Anche a Trieste è Checco Zalone mania, lunghe file e sale piene nei cinema cittadini

Un successo presenza precedenti per "Quo vado?", 22 milioni di euro incassi in soli 23 giorni, sold-out ovunque da Nord a sud e lunghissimi file alle casse. Su Facebook i triestini promuovono il film. Oltre 20 proiezioni sia sabato che domenica tra Torri e Viale

Continua inarrestabile il successo per "Quo vado?”, la quarta fatica cinematografica di Checco Zalone (già protagonista di “Cado dalle nubi”, “Che bella giornata” (che ha sbancato i botteghini italiani con oltre 43 milioni di euro incassati, terzo assoluto come incassi in Italia) e “Sole a catinelle”.

Da tre giorni, il film sta infrangendo record su record, diventando il miglior esordio di sempre in Italia (7 milioni di euro), raddoppiato il secondo giorno e addirittura triplicato il terzo, arrivando così in 72 ore alla clamorosa cifra di 22 milioni di euro.

Anche Trieste non poteva esimersi dal successo del film, con lunghissime file e sold-out ovunque nelle sale delle Torri e del Viale. Nel week end sono state oltre 20 le proiezioni di  "Quo vado?”, sia nella giornata  di sabato che in quella di domenica, con sale stracolme di triestini.

Film promosso dall'esigente pubblico triestino, divertito dalle battute del comico pugliese. Sono tanti infatti i commenti a favore del quarto film di Zalone, con consigli ad amici e parenti ad andare a vederlo. Non è dunque difficile prevedere che verranno infranti ulteriori record.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Trieste è Checco Zalone mania, lunghe file e sale piene nei cinema cittadini

TriestePrima è in caricamento