menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Trieste oltre Trieste" Linee Guida per un Percorso di Sviluppo Futuro. Lunedi' al Mib

Trieste Oltre Trieste - Confindustria Trieste presenta le linee guida per un percorso di sviluppo futuro Lunedì 17 ottobre, dalle ore 15.45 al MIBPer costruire un percorso di sviluppo futuro, partendo dalle specificità di Trieste e in particolare...

Trieste Oltre Trieste - Confindustria Trieste presenta le linee guida per un percorso di sviluppo futuro Lunedì 17 ottobre, dalle ore 15.45 al MIB
Per costruire un percorso di sviluppo futuro, partendo dalle specificità di Trieste e in particolare dalle sue vocazioni all'innovazione, all'internazionalizzazione e alla formazione di capitale umano intellettuale, Confindustria Trieste presenterà la sua proposta verso nuovi modi di fare industria, servizi, turismo e portualità, durante l'evento pubblico "Trieste Oltre Trieste" in programma il prossimo lunedì 17 ottobre al MIB (con inizio alle ore 16.00).
L'obiettivo è illustrare un pensiero originale di sviluppo del territorio, nato dai risultati dello studio promosso da Confindustria Trieste e realizzato dalla Fondazione Nord Est, che parta dalla valorizzazione dei tre pilastri che trovano terreno fertile a Trieste e si concretizzi in ambiti progettuali precisi, condivisibili dalle Istituzioni e dagli Associati, naturalmente ancora aperti a suggerimenti e contributi esterni.
Quali potrebbero essere i progetti in grado di far ripartire industria, servizi, turismo e portualità e, al tempo stesso, di rendere Trieste unica e riconoscibile?
Secondo Confindustria Trieste è necessario iniziare da alcuni problemi cui la città intera è sensibile e in cui esistano i presupposti per un cambiamento, se condivisi naturalmente sia dagli attori istituzionali e sociali che dalle imprese e dalle loro reti.
Si tratta di progetti complessi - anticipa il presidente di Confindustria Trieste Sergio Razeto senza entrare volutamente nel dettaglio degli stessi per lasciare la giusta attesa all'evento - che non possono essere portati avanti dalla sola componente pubblica, né da iniziative private che siano centrate solo su interessi di business delle singole imprese.
E ci vuole una classe dirigente che sappia scegliere la rotta verso cui andare nell'interesse della città.
Il programma dell'evento pubblico "Trieste Oltre Trieste" prevede dopo la presentazione dei risultati dello studio - con gli interventi di Daniele Marini (Università di Padova, Fondazione Nord Est), Silvia Oliva (Fondazione Nord Est), Luca Paolazzi (Centro Studi Confindustria), Giacomo Borruso (Università di Trieste) e Enzo Rulliani (Venice International University) - una tavola rotonda moderata dal Direttore de Il Piccolo Paolo Possamai, alla quale sono stati invitati i soggetti istituzionali che potrebbero farsi promotori dei progetti indicati dagli Industriali: il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Renzo Tondo, la presidente della Provincia di Trieste Maria Teresa Bassa Poropat, il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini, la presidente dell'Autorità Portuale di Trieste Marina Monassi e il presidente della Camera di Commercio Antonio Paoletti. Le conclusioni saranno tratte da Claudio Aldo Rigo, responsabile Territorio Nord Est UniCredit e dal presidente di Confindustria Trieste Sergio Razeto.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La zona gialla torna dal 26 aprile: ristoranti aperti anche la sera

  • Cronaca

    Operatori sanitari in piazza contro l'obbligo vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento