rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
La storica struttura / S. Vito - S. Andrea / Via Guido Reni, 2

Giornata mondiale dell'Ambiente, lo Speleovivarium apre alle visite guidate

Domenica 5 giugno sarà possibile visitare lo storico ex rifugio antiaereo di via Guido Reni, struttura gestita fin dal 1990 dalla Società Adriatica di Speleologia. Nell'articolo le informazioni su come fare

La giornata mondiale dell'ambiente dal 1972 viene celebrata il 5 giugno ed è un modo simbolico per ricordarci che abbiamo un solo pianeta. Domenica 5 giugno dalle ore 10 alle 12.30 lo Speleovivarium "Erwin Pichl" mostrerà le bellezze e la fragilità del mondo sotterraneo di fronte alle pressioni antropiche e al riscaldamento globale. Osservare, sperimentare, stupirsi, per imparare a comprendere la complessità degli equilibri che regolano la vita nel buio. Vedere la dissoluzione per comprendere la formazione delle grotte e lo stretto rapporto tra gli abitanti del sottosuolo, con il mondo di sopra. Lo Speleovivarium sarà aperto domenica 5 giugno e domenica 12 giugno, poi solo su appuntamento fino a settembre. 

Un po' di storia 

Il piccolo museo Speleovivarium si sviluppa sotto il colle di San Vito e ha il suo ingresso in via Guido Reni 2/C. Situato all'interno di in un rifugio antiaereo della Seconda guerra mondiale, è gestito dal 1990 dalla Società Adriatica di Speleologia. Esso fa parte della rete nazionale dei piccoli musei. Il luogo ha continuato ad essere rifugio e luogo adatto per lo studio e l'osservazione della fauna ipogea. La mostra permanente è arricchita da plastici idrodinamici che consentono di simulare il fenomeno delle piene del Timavo e il flusso idrico ipogeo. La visita guidata gratuita consente di vedere lo storico rifugio antiaereo e, contemporaneamente, avvicinarsi al mondo della speleologia e della vita nel buio, attraversando le sezioni di speleobiologia, morfologia, evoluzione delle tecniche della speleologia, e speleologia delle cavità artificiali. Alla visita segue sempre una proiezione riassuntiva dei temi trattati. Momenti di laboratorio consentiranno a grandi e piccoli di entrare nella chimica del carsismo e approfondire in modo semplice ed affascinante fenomeni complessi che caratterizzano l'ambiente carsico intorno a noi. Inoltre in occasione della giornata mondiale dell'ambiente informeremo sul consumo di suolo, sull'impronta idrica, sul contenimento della plastica monouso. 

L'ingresso è gratuito ma è vivamente consigliata la prenotazione. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 3491357631

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale dell'Ambiente, lo Speleovivarium apre alle visite guidate

TriestePrima è in caricamento