rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Eventi Riva Tre Novembre, 1

Un cast spettacolare strappa gli applausi al pubblico del Verdi alla prima del Barbiere di Siviglia

Teatro non pienissimo ma spettatori più che soddisfatti. Grandi interpretazioni dei cantanti solisti, messinscena coinvolgente nonostante le misure sanitarie e le distanze di sicurezza anche sul palco

Pochi e distanziati ma entusiasti, gli spettatori, alla prima del Barbiere di Siviglia al teatro Verdi. Un cast fenomenale ha dato vita ieri, venerdì tre dicembre, al capolavoro senza tempo di Rossini, in un’edizione “ironico - pandemica”, dove gli innamorati si sposano a un metro di distanza senza essersi mai toccati mentre il coro e le comparse hanno le mascherine. I Dpi diventano anche divertenti oggetti di scena e vengono indossati dagli stessi solisti nella scena comica in cui tutti fingono che Don Basilio abbia la scarlattina. Questa e altre trovate del regista Massimo Luconi hanno reso ancor più brillante l’arcinota opera buffa, soprattutto nel secondo atto. L’orchestra del Verdi è stata diretta con precisione dal maestro Francesco Quattrocchi, da anni “di casa” a Trieste, mentre il maestro Paolo Longo ha saputo coordinare con armonia le voci maschili del coro.

Grandi voci e doti interpretative per tutti i solisti principali, a partire dall’acclamato Antonino Siragusa, ormai un’istituzione a Trieste, nel ruolo del conte d’Almaviva, affiancato dal tonante e carismatico Figaro di Mario Cassi e da un’esilarante Rosina (Paola Gardina), ineccepibile nelle fioriture rossiniane. All’altezza dell’insidioso ruolo del tutore Bartolo il basso veneziano Fabio Previati, che ha eseguito senza intoppi i rapidi scioglilingua richiesti dalla parte (quasi delle strofe rap ante litteram). Molto applauditi il Don Basilio di Guido Loconsolo e la vecchia Berta della giovane Elisa Verzier, mentre Fiorello e l’ufficiale sono stati interpretati rispettivamente da Giuseppe Esposito e Armando Badia.

il Barbiere di Siviglia andrà di nuovo in scena il 4 dicembre alle 20.30, il 5 dicembre alle 16, il 7 e il 9 dicembre alle 20.30 e l’11 dicembre alle 16. Per informazioni: www.teatroverdi-trieste.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cast spettacolare strappa gli applausi al pubblico del Verdi alla prima del Barbiere di Siviglia

TriestePrima è in caricamento