Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

Il limite di velocità di una strada è la massima velocità consentita dalla legge ai mezzi di trasporto circolanti su quella determinata strada. Ecco alcune delle regole più importanti da non dimenticare, con particolare riferimento ai mezzi pesanti

Il limite di velocità di una strada è la massima velocità consentita dalla legge ai mezzi di trasporto circolanti su quella determinata strada. In Italia, essi cambiano a seconda della classificazione tecnica della strada in cui il veicolo sta circolando, la tipologia di veicolo e le condizioni meteo, e sono disciplinati dall'art. 142 del Codice della strada. Ecco alcune delle regole più importanti da non dimenticare, con particolare riferimento ai veicoli pesanti.

Tipologia di strada

  • Sulle autostrade: il limite standard è 130 chilometri orari, che però si abbassa a 110 in caso di maltempo.

  • Sulle strade extraurbane principali: 110 chilometri orari, che scende a 90 in caso di maltempo.

  • Sulle strade extraurbane secondarie e locali: 90 chilometri orari.

  • In città il limite è di 50 chilometri orari; 70 in alcuni tratti espressamente segnalati, ma in alcune tratte può essere diminuito fino a 30.

Tipologia di veicolo

Le regole cambiano per i veicoli pesanti, in questo caso i limiti di velocità sono ridotti, se la massa è maggiore di 12 tonnellate, autotreni o autoarticolati non devono superare:

  • sulle autostrade: 80 chilometri orari;

  • sulle strade extraurbane di qualsiasi tipo: 70 chilometri orari;

  • sulle strade urbane: 50 chilometri orari (salvo limiti inferiori su particolari tratte).

Se, invece, la loro massa è compresa tra 3,5 e 12 tonnellate e per gli autobus di peso superiore alle 8 tonnellate i limiti sono:

  • sulle autostrade: 100 chilometri orari;

  • sulle strade extraurbane: 80 chilometri orari.

Per i mezzi pesanti i rispettivi limiti vanno segnalati sulla parte posteriore del veicolo - a sinistra per quello relativo alle strade extraurbane e a destra per le autostrade - con un apposito disco adesivo. Le macchine agricole e operatrici, invece, non possono superare i 40 chilometri orari: il limite scende però a 15 chilometri orari se procedono su cingoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Vietati spostamenti tra regioni, ecco il nuovo Dpcm: cosa cambia

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

Torna su
TriestePrima è in caricamento