Agricoltura: Zannier, oltre 800mila euro per avvio imprese giovani

Trieste, 24 dic - "Nel 2021 dobbiamo promuovere il ricambio generazionale nel settore agricolo. Il nostro obiettivo è quello di aumentare la redditività e la competitività del settore, favorendo l'insediamento di giovani agricoltori che devono essere adeguatamente qualificati e che vanno supportati nella fase di avvio della loro attività imprenditoriale".

L'assessore alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier, introduce così la delibera, approvata ieri dalla Giunta, che assegna fondi regionali integrativi per il raggiungimento di queste finalità.

"Per il bando dedicato all'avviamento di imprese per giovani agricoltori abbiamo previsto, infatti, oltre 800mila euro, derivanti - spiega Zannier - da economie generatesi nell'ambito del pacchetto giovani 2017".

"Si tratta di un intervento necessario anche perché le risorse del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) saranno assegnate - ricorda l'assessore - solo successivamente all'approvazione del regolamento comunitario nel periodo di transizione fra la programmazione 2014-2020 e quella 2021-2027 e dopo la modifica del Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020 del Friuli Venezia Giulia". ARC/RT/dfd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, super sconto prorogato fino al 28 febbraio

  • Giorno Memoria: Rosolen, collaborazione con Israele per eventi Fvg

  • Salute: Riccardi, inaugurata nuova risonanza magnetica di San Daniele

  • Economia: Bini, Distretti commercio e Consorzi strumenti sviluppo Fvg

  • Finanze: Zilli, da tempo chiediamo competenza su tassa automobilistica

  • Lavoro, Rosolen: 27 gennaio recruiting day online per la Bricoman

Torna su
TriestePrima è in caricamento