Martedì, 16 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Ambiente: Scoccimarro, attenzione a Zoppola su allacciamenti fognari

A breve riapertura bando. Focus anche su sistemazione di alcuni corsi d'acqua Zoppola, 29 nov - "È nostra intenzione semplificare la vita dei cittadini individuando i percorsi che possano raccordare le loro esigenze con quelle dell'Amministrazione comunale. Sul tema degli allacciamenti alla rete fognaria da parte dei privati, la Regione intende finanziare un bando mettendo a disposizione nuove risorse, consentendo così nuovi collegamenti nell'ottica di migliorare la qualità ambientale del Friuli Venezia Giulia". Lo ha detto l'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente Fabio Scoccimarro al termine dell'incontro svoltosi oggi in Municipio a Zoppola alla presenza del primo cittadino Francesca Papais. L'esponente dell'Esecutivo Fedriga, in prima battuta, si è complimentato con il sindaco per aver dato vita, in seno al Consiglio, alla commissione dedicata alle tematiche legate alla sostenibilità. "È questo - ha detto l'assessore - un gesto di profonda attenzione verso tematiche sulle quali anche la Regione sta lavorando alacremente al fine di anticipare le scadenze legate al Green deal europeo". Tra gli argomenti affrontati nel corso dell'incontro figurano quelli legati agli allacciamenti dei privati alla rete fognaria, materia sulla quale l'amministrazione locale ha creato le condizioni affinchè ciò possa riguardare il maggior numero di cittadini. In particolare si è riscontrata la necessità di procedere alla semplificazione degli iter burocratici che consentano di facilitare la presentazione della domanda in Regione per ottenere il contributo con il quale compiere i lavori. "La nostra politica - ha detto Scoccimarro - è sempre stata quella di agevolare e incentivare la rivoluzione culturale in atto, senza mai imporre o sanzionare. Per questo abbiamo sviluppato una serie di linee contributive, tra cui quelle legate al sostegno degli interventi di allacciamento fognario, che ci consentano di dare sostegno alle operazioni che hanno come fine ultimo quello del miglioramento della qualità dell'ambiente delle nostre comunità regionali". Un altro tema posto all'attenzione dell'assessore è stato quello riguardante la sistemazione di alcuni corsi d'acqua del territorio, al fine di scongiurare l'allagamento di alcune frazioni in caso di maltempo. "L'amministrazione comunale - ha spiegato Scoccimarro - ci ha spiegato che alcuni fondi messi a disposizione dalla Regione molti anni fa addietro, al momento risultano ancora inutilizzati a causa di alcuni intoppi burocratici legati alla presenza di fauna ittica. Sulla questione ci impegneremo, insieme all'assessore Zanier, a concordare una soluzione affinché venga tutelata la biodiversità ma anche la vita dell'uomo, poiché non possiamo mettere in pericolo chi vive in queste aree a rischio esondazione". ARC/AL/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente: Scoccimarro, attenzione a Zoppola su allacciamenti fognari
TriestePrima è in caricamento