Aut. locali: Roberti, riproposto in Cal tema indennità sindaci

Trieste, 4 mag - Oggi in sede di Commissione Affari istituzionali del Consiglio delle autonomie locali è stato riproposto il tema delle indennità dei sindaci.

"In considerazione della pandemia - ha ricordato il coordinatore della Commissione Roberto Revelant - i sindaci avevano soprasseduto alla richiesta di adeguamento che si sarebbe dovuta tradurre in realtà nel 2020". "Il tema fondamentale cui la Giunta regionale deve dare risposta - secondo Francesco Martines, vicepresidente dell'Anci regionale e membro della Commissione, - è chi si fa carico dell'incremento delle indennità".

Nell'incontro è stato ricordato che il trattamento economico in Friuli Venezia Giulia è inferiore non solo alle altre Regioni a Statuto speciale ma, per i piccoli comuni, anche alle Regioni ordinarie, dopo l'innalzamento disposto per le ordinarie a livello nazionale nel 2020.

È stato evidenziato anche che già prima del lockdown l'istanza dei primi cittadini del Friuli Venezia Giulia aveva trovato accoglimento in sede di legge regionale 13/2020. "La richiesta di adeguamento delle indennità dei sindaci - ha rilevato in conclusione l'assessore regionale alle Autonomie locali Pierpaolo Roberti - sarà approfondita tenendo conto del quadro generale e delle condizioni straordinarie dettate dalla pandemia". ARC/PPH



In Evidenza

I più letti della settimana

  • 5 maggio '45: Roberti, caduti di via Imbriani martiri orrore titino

  • Cultura: Gibelli, Teatro Verdi di Pn riprende con spettacoli dal vivo

  • Giro d'Italia: Fedriga, evento che contribuisce a ripartenza Fvg

  • Vaccini: Riccardi, ipotizzabile apertura a nuove fasce popolazione

  • Salute: Riccardi, proposte al tavolo nazionale con Medicina generale

  • Covid: Riccardi, ok da Figliuolo a vaccino a personale italiano Aviano

Torna su
TriestePrima è in caricamento