Notizie dalla giunta

Cal: intesa all'unanimità su ddl riordino parchi e riserve naturali

Udine, 13 set - Con 16 voti favorevoli il Consiglio delle Autonomie locali (Cal) ha espresso, oggi, all'unanimità l'intesa sullo schema di disegno di legge regionale volto ad adeguare e riordinare la normativa in materia di parchi e di riserve naturali.

Si tratta di un ddl che aggiorna la norma regionale del 1996 tenendo conto delle trasformazioni intervenute a più di vent'anni dall'entrata in vigore della legge istitutiva.

Il provvedimento era già stato in precedenza valutato dalla commissione specifica del Cal a cui è seguito successivamente un documento del Comune di Staranzano, discusso nella seduta odierna, alla presenza dell'assessore regionale alle Risorse agroalimentari e forestali. I chiarimenti emersi, forniti durante il dibattito, fanno parte integrante dell'intesa raggiunta e verranno portati nella commissione consiliare competente prima dell'approdo in Aula, previsto per il mese di ottobre, come ha assicurato l'assessore regionale, disponibile a recepire le raccomandazioni del Cal.

Fra le osservazioni, vi è l'individuazione di un rappresentante delle aree protette all'interno del comitato tecnico-scientifico e la soppressione dell'una tantum sui finanziamenti annuali prevista all'articolo 40.

Un'altra questione chiarita ha riguardato la valutazione sulle attività turistiche. L'assessore ha spiegato come la norma non ha l'obiettivo di incentivare l'attività turistica quanto quello di offrire strumenti affinché siano gli enti gestori a valutare quali iniziative siano compatibili.

Sull'istituzione dei parchi, infine, è stato chiarito come il servizio competente può dare il parere tecnico ma le sue competenze esulano dalle valutazioni di merito sull'autorizzazione del progetto di parco stesso. ARC/LP/ep



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cal: intesa all'unanimità su ddl riordino parchi e riserve naturali

TriestePrima è in caricamento