Domenica, 13 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

COMMERCIO: A TRIESTE NUOVO "LOCALE STORICO DEL FVG"

Trieste, 25 luglio - Una nuova attività commerciale della regione potrà fregiarsi del marchio Locale Storico del Friuli Venezia Giulia. Si tratta dell'Ottica Trevi, nel Comune di Trieste, che ha visto completata con successo l'istruttoria collegata al censimento degli esercizi pubblici e commerciali con almeno sessanta anni di vita che abbiano valore storico, artistico, ambientale o che costituiscano testimonianza storica, culturale e tradizionale presenti sul territorio regionale. Il censimento è a cura dell'Amministrazione regionale in collaborazione con i Comuni.

"I Locali Storici del Friuli Venezia Giulia costituiscono un patrimonio di grande valore, anche morale, perché incarnano l'ideale di una continuità di impresa e di presenza e integrazione completa nel territorio attraverso le generazioni", ha rilevato il vicepresidente della Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, commentando la delibera di Giunta che ha sancito l'attribuzione del marchio, sulla base dell'esaustiva documentazione presentata. "Sono modelli cui dobbiamo guardare - ha aggiunto Bolzonello - perché istillano fiducia in chi ha voglia di intraprendere e di investire nel terziario e testimoniano che il tempo, dove ci sono passione e cultura d'impresa, è galantuomo".

L'Ottica Trevi rientra nel novero di quindici richieste sulle quali è avviata l'istruttoria del servizio Commercio e Cooperazione della Regione, istruttoria che per gli altri esercizi è ancora in corso. La sua attività ebbe inizio nel 1924, su iniziativa di Concetto Trevi, che aveva appreso i rudimenti dell'ottica lavorando da un grossista di occhiali. All'epoca esistevano solo altri due negozi di ottica, mentre oggi ce ne sono a Trieste più di cento. Dopo la morte del signor Trevi, l'attività fu portata avanti dalla moglie Stefania fino al 1969, che la cedette al suo ultimo dipendente Fulvio Samueli, cui è subentrato il figlio Paolo.

Il negozio si trova nella centralissima via Mazzini all'interno di Palazzo Salem, edificio di stile neoclassico su cinque piani e quattro fronti, costruito nel 1873 su progetto dell'architetto Giuseppe Bruni. Fu di proprietà della famiglia di Enrico Paolo Salem che ricoprì la carica di podestà di Trieste dal 1933 al 1938, mentre gli eredi oggi ne detengono solo alcune parti.

La legge che istituisce il riconoscimento del Locale storico del Friuli Venezia Giulia è la 29 del 2005, mentre l'individuazione dei requisiti per il marchio sono stati identificati da una deliberazione di luglio 2006.

ARC/PPH/ppd
 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

COMMERCIO: A TRIESTE NUOVO "LOCALE STORICO DEL FVG"

TriestePrima è in caricamento