Venerdì, 17 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Cultura: con Mittelfest Fvg ha fondato valori democratici europei



Cividale del Friuli, 28 ago - Con una cerimonia in Duomo sobria e raccolta, nel rispetto delle norme dettate dall'emergenza sanitaria, Cividale ha inaugurato ufficialmente la trentesima edizione di Mittelfest. Dopo il sipario alzatosi ieri sugli spettacoli in anteprima, oggi l'appuntamento di apertura ha accolto il presidente della Repubblica di Slovenia, il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, l'assessore regionale alla Cultura, il presidente del Consiglio regionale e il sindaco della città ducale, oltre a numerose autorità locali e ai rappresentanti delle minoranze linguistiche.

Il tema scelto per questa edizione, "Eredi", è stato al centro delle riflessioni del governatore del Friuli Venezia Giulia che ha richiamato la parola responsabilità come dovere di ciascuno a consegnare una realtà migliore alle nuove generazioni. Mittelfest - è stato detto - è frutto dell'impegno di una comunità che si è messa a disposizione degli altri. Il governatore ha quindi rivolto un ringraziamento al presidente sloveno e al suo popolo simboli di una precisa scelta di abbracciare i valori della democrazia occidentale. Anche grazie al Mittelfest, Friuli Venezia Giulia e Cividale hanno dato il proprio contributo affinchè questi valori fondassero il dialogo necessario per non sottrarre diritti e capacità di incontro pacifico tra diversità.

Per l'assessore regionale alla Cultura Cividale è punto topico degli scontri e degli incontri tra civiltà nei secoli, erede del Forum Iulii e della civiltà longobarda, oggi più che mai esprime iconicamente la fusione e l'integrazione tra culture.

Cividale ha quindi reso omaggio con un lungo applauso al presidente della Slovenia che ha chiuso gli interventi istituzionali. Dopo aver richiamato la stretta di mano storica avvenuta un anno fa con il nostro presidente della Repubblica, il presidente sloveno ha sottolineato come unico destino dell'umanità sia fare scelte e prendere decisioni per il futuro dei propri figli. Slovenia e Italia hanno scelto i valori europei su cui costruire insieme pace e prosperità e una casa comune costruita dalle ceneri di due guerre mondiali e tre totalitarismi.

Il Prefetto di Udine ha quindi consegnato ufficialmente al festival la Medaglia del Presidente della Repubblica italiana ad attestare l'autorevolezza che Mittelfest ha saputo acquisire nel panorama culturale nazionale ed europeo.

La città ducale su invito del presidente dell'Associazione Mitteleuropa con cui Mittelfest collabora, si appresta ora ad accogliere anche il Forum Friuli Venezia Giulia-Slovenia che si terrà il 31 agosto.

Gli interventi istituzionali sono stati intervallati dai canti in italiano, friulano, sloveno e ungherese del coro di voci bianche e giovanile VocinVolo diretti da Lucia Follador e accompagnati dal pianoforte di Alessio Domini e dal Gorni Kramer Quartet, omaggio al multilinguismo del Friuli Venezia Giulia. ARC/SSA/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: con Mittelfest Fvg ha fondato valori democratici europei

TriestePrima è in caricamento