Cultura: Fedriga, festival Geografie esplora tema inedito in Italia

Gibelli: "Monfalcone ha lavorato per la sua identità"

Monfalcone (Go), 2 ott - "Il festival Geografie è lungimirante perché ha scelto il tema inedito e ancora inesplorato in Italia dell'identità legata ai territori e sono certo che questa specificità porterà interessanti risultati; l'altro motivo che porterà fortuna a questo debutto è che l'Amministrazione comunale di Monfalcone e il sindaco Cisint hanno saputo coinvolgere la popolazione e il tessuto economico e commerciale della città per festeggiare assieme il primo anno di questa iniziativa a cui auguro molti anni di successi".

Lo ha sottolineato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, all'anteprima dell'inaugurazione in piazza della Repubblica del festival "Geografie. Scrivere la terra, leggere la terra", organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Monfalcone in collaborazione con la Fondazione Pordenonelegge.

"Sono orgoglioso - ha aggiunto a tal proposito Fedriga - che realtà culturali importanti e di consolidata tradizione come Pordenonelegge collaborino assieme al territorio e mi auguro che altri esempi di trasmissione di know how si diffondano mostrando che rapporti costruttivi fanno crescere tutto il Friuli Venezia Giulia".

Al suo debutto Monfalcone si inserisce nell'affollato mondo dei festival culturali con una proposta dedicata alla geografia, con l'attenzione ai luoghi e alla loro posizione sulla terra sia che si parli di economia, politica, tradizioni, cibo, con 19 presentazioni, 12 appuntamenti con autori delle case editrici regionali, 20 momenti di lettura da oggi fino a domenica 6 ottobre.

Prima di dare il via ufficiale al festival, alla presenza del governatore e del presidente della Fondazione Pordenonelegge, Giovanni Pavan, il sindaco Anna Maria Cisint ha premiato il vincitore del concorso per la migliore vetrina a tema Geografie tra gli esercenti del centro storico.

"Ai commercianti va il merito di aver capito quanto eventi culturali come questo sono investimenti e anche opportunità di ricchezza per il territorio" ha commentato Fedriga, congratulandosi con Fabrizio Quarantotto, titolare del negozio Tre Sorelle, vincitore tra 34 concorrenti.

A sottolineare l'importanza che Monfalcone, da sempre famosa per il suo tessuto produttivo legato all'economia del mare, sia alla ricerca di un'identità anche come polo di cultura popolare, aprendo il suo cuore storico, la piazza e il teatro, è stata l'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli.

"Il rilancio di questa città sotto il profilo culturale è sotto gli occhi di tutti: qui sono state organizzate quest'anno mostre di livello nazionale senza un solo centesimo di contributo richiesto alla Regione e questo - ha fatto notare Gibelli - è un ulteriore motivo di merito. Che Pordenonelegge abbia chiuso la sua 20. edizione da pochi giorni e subito si impegni in questo festival dimostra che la Fondazione è un motore sempre più efficace a disposizione della regione". ARC/EP/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Covid: Riccardi/Roberti, bene adesione vaccinazioni forze dell'ordine

Torna su
TriestePrima è in caricamento