ECOFLASH: ALBANIA, CONTRIBUTO ITALIANO AL SISTEMA ENERGETICO

Trieste, 30 lug - Il ministro albanese dell'Energia e dell'Industria e il Governo italiano, rappresentato dall'ambasciatore a Tirana Massimo Gaiani, hanno firmato nei giorni scorsi un contratto da 16,5 milioni di euro nell'ambito di un Memorandum d'Intesa riguardante il settore energetico. Ne dà notizia la maggiore e più antica delle due agenzie di stampa ufficiali della Repubblica Popolare Cinese, Xinhua.net.

Le risorse fanno dunque seguito al Memorandum firmato lo scorso anno; alla firma erano presenti anche i vertici dell'Albanian Transmission System Operator (OST) e dell'Albanian Operator of Electricity Distribution (OSHEE): il finanziamento verrà infatti investito nel sistema di trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica avendo come obbiettivo la crescita dell'efficienza, anche attraverso un nuovo centro di trasmissione.

Il ministro albanese ha sottolineato l'importanza del sostegno del Governo italiano, ricordando come il progetto porterà a investimenti nelle località di Himara e Saranda, dalla crescente vocazione turistica, permettendo così di offrire migliori servizi ai villeggianti. L'ambasciatore Gaiani ha ricordato come ormai il valore di progetti sostenuti dall'Italia nel Paese delle Aquile abbia raggiunto i 93 milioni di euro.

ARC/Netzapping/MCH



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Protezione civile: Zilli a trentesimo fondazione gruppo di Mortegliano

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

Torna su
TriestePrima è in caricamento