Economia: Zilli, rilancio montagna è centrale per sviluppo Fvg

Trieste, 3 ago - "La montagna rappresenta un patrimonio per il Friuli Venezia Giulia, che l'Amministrazione regionale sta già tentando di valorizzare con interventi atti a favorirne il rilancio dell'economia e dell'occupazione."

Lo sottolinea l'assessore al Bilancio, Barbara Zilli, facendo proprie le istanze sollevate da Confindustria Udine sulla necessità di sostenere la produzione, l'occupazione e, più in generale, la crescita nell'Alto Friuli.

Entrando nello specifico, l'assessore pone l'accento in particolare sulle agevolazioni Irap e sul credito d'imposta: "due misure, introdotte dalla Giunta nella legge di stabilità 2019 e finanziate con oltre 15 milioni di euro, che puntano a incentivare gli investimenti attraverso la defiscalizzazione totale sull'imposta regionale sulle attività produttive nelle aree montane, le deduzioni previste per le assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori usciti da crisi aziendali e il supporto alle imprese che investono in ricerca e sviluppo, sicurezza dei sistemi informatici, big data e competenze digitali, senza dimenticare infine i 3 milioni stanziati per Friulia a beneficio delle aziende in crisi".

"Azioni - spiega ancora Zilli - che testimoniano la volontà della Giunta di camminare al fianco di chi investe, evitando tuttavia di scivolare sulla comoda quanto irresponsabile pratica di erogare contributi a fondo perduto."

Ecco perché, conclude l'assessore, "l'Amministrazione non solo condivide le parole degli industriali friulani ma, ben di più, ha già dimostrato con i fatti la propria convinzione di quanto ritenga necessario fornire risposte a un territorio che ricopre una posizione di assoluta centralità nelle future dinamiche di sviluppo regionali". ARC/DFD



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, ordinanza ultimo sforzo Fvg. Governo vaccini come GB

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Porto vecchio: Fedriga, accordo fondamentale per attrarre investimenti

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

Torna su
TriestePrima è in caricamento