Mercoledì, 16 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Famiglia: Rosolen, obiettivo garantire servizio asili nido di qualità

Incontri su accreditamento a Trieste, Udine e Pordenone

Trieste, 4 nov - Accompagnare il processo di accreditamento dei servizi; perfezionare il livello del servizio offerto; chiarire canali e requisiti per ottenere i contributi; omogeneizzare lo standard dell'offerta qualitativa sul territorio regionale: sono gli obiettivi degli incontri di approfondimento per i gestori di asili nido sui temi dell'accreditamento che si terranno giovedì 21 novembre a Trieste, dalle 16 alle 18, giovedì 28 novembre a Udine, sempre dalle 16 alle 18, e giovedì 5 dicembre a Pordenone nei medesimi orari.

"L'iniziativa - spiega l'assessore alla Famiglia del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen - intende dare risposte chiare a chi gestisce gli asili e ai genitori dei bambini. Nel 2019 la Regione ha investito con convinzione sulle attività e sulle misure dedicate alla famiglia, puntando contestualmente a potenziare l'offerta dedicata e garantire un sostegno sempre più completo ai genitori".

"Massima attenzione - evidenzia Rosolen - è dedicata a tutti i servizi per l'infanzia e, in questa fase, stiamo raccogliendo dati e intensificando il confronto con le strutture di tutto il territorio. Agli incontri delle prossime settimane saranno invitati, oltre ai gestori dei nidi, i responsabili dei Comuni e dei servizi sociali attualmente impegnati nel processo di accreditamento delle strutture".

"L'accreditamento per i servizi all'infanzia, avviato per la prima volta in regione a gennaio 2019, rappresenta - secondo l'assessore - un'importante fase di confronto e di progettazione con i soggetti gestori dei servizi educativi per l'infanzia per garantire alle famiglie del territorio regionale un sistema di servizi a sostegno della cura e dello sviluppo educativo dei loro figli. Questo sistema è caratterizzato da una robusta offerta a livello di ricettività e da un'ampia gamma di servizi flessibili che rispondano alle diverse necessità dei tempi di lavoro e da un omogeneo livello di qualità. La rilevazione sul sistema dei servizi, aggiornata allo scorso 31 dicembre, evidenzia la presenza di 275 strutture autorizzate in regione".

"In Fvg - prosegue Rosolen - ci sono 186 nidi, di cui 74 a gestione pubblica (la metà di questi in appalto o a gestione mista) e 112 privati. I servizi integrativi e sperimentali sono offerti da 89 strutture pubbliche e private e garantiscono la copertura di oltre 1.055 posti. I nidi domiciliari rappresentano il 5% della recettività complessiva".

"La rilevazione regionale sui dati riferiti all'anno educativo 2018-19 - sottolinea l'assessore - delinea un sistema territoriale che, ad oggi, è in linea con il parametro fissato dall'Unione Europea. Per sostenere la conciliazione dei tempi di vita e promuovere la maggiore partecipazione delle donne nel mercato del lavoro, l'Europa ha fissato che si debba arrivare al 33% di posti disponibili rispetto al potenziale bacino di utenza. Sono 24.697 i bambini di età compresa tra 0 e 3 anni nel territorio regionale e le 275 strutture autorizzate offrono 7mila497 posti di ricettività".

"Numeri alla mano - conclude Rosolen - il sistema garantisce un'accoglienza superiore al 30% della popolazione di riferimento che, aggiungendo gli 817 posti messi a disposizione dalle sezioni primavera, raggiunge ampiamente la soglia fissata dall'Ue del 33%. Naturalmente lavoriamo per crescere ma siamo già in una posizione di avanguardia rispetto alla maggior parte delle regioni italiane". ARC/COM/fc



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia: Rosolen, obiettivo garantire servizio asili nido di qualità

TriestePrima è in caricamento