rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Notizie dalla giunta

Friulano: Zilli, identità e cultura tengono uniti i popoli

Venzone, 16 ott - "Il Friuli è radici salde, nostalgia della propria storia, orgoglio per i suoi valori fondati sul senso di sacrificio e di umiltà. La forte identità che lo caratterizza ci porta nel mondo a dirci prima di tutto friulani: siamo diversi da paese a paese, come le sfumature delle varianti della lingua friulana, ma dobbiamo ancora saper essere uniti nelle difficoltà. Qui a Venzone la lezione è stata ben chiara: con Gemona è simbolo della ricostruzione modello Friuli nel mondo". È quanto l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli ha commentato a margine del XCVIII Congresso sociale della Società filologica friulana che è in svolgimento oggi a Venzone. L'assessore ha preso parte alla Santa Messa in friulano celebrata da mons. Roberto Bertossi nel duomo di Sant'Andrea apostolo ed è poi intervenuta all'apertura dei lavori del congresso che è stato preceduto dall'esibizione del Gruppo storico suonatori di tamburi medioevali e dal benvenuto del complesso bandistico venzonese diretto dal maestro Alberto Zamolo. Zilli ha ribadito che la Regione è fortemente impegnata a sostenere tutte le iniziative necessarie per continuare a mantenere unità, cultura e identità linguistica del popolo friulano. "Anche la dura prova della pandemia ci ha visto uniti - ha affermato - e ha rinvigorito il senso di solidarietà: ci siamo offerti ad aiutarci e aiutare gli altri, anche con gesti concreti come per esempio quando gli artigiani si sono resi disponibili a fabbricare mascherine da distribuire a chi ne aveva bisogno nella prima e più dura fase della pandemia. Ora la guida è in tutti noi assieme, che guardiamo con fiducia al Friuli nel cuore dell'Europa". Dopo l'intervento di Enos Costantini e quello su "Luigi Ciceri amico di Venzone" a cura di Gianfranco Ellero, il programma prevede la cerimonia di premiazione della decima edizione del premio "Andreina e Luigi Ciceri". ARC/EP


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friulano: Zilli, identità e cultura tengono uniti i popoli

TriestePrima è in caricamento