Notizie dalla giunta

Imprese: Fedriga, artigianato fondamentale per sviluppo economia

Trieste, 19 set - Il mondo dell'artigianato, con le sue 28mila imprese, rappresenta una risorsa straordinaria per il Friuli Venezia Giulia alla quale la Regione guarda con riconoscenza e attenzione nella prospettiva di costruire, di comune accordo con le categorie, le migliori condizioni per uno sviluppo economico durevole."

Lo ha dichiarato il governatore Fvg, Massimiliano Fedriga, a margine dell'incontro con i vertici del mondo artigiano regionale - tra cui il segretario generale Confartigianato Fvg, Gianfranco Trebbi, il segretario regionale di Cna Fvg, Roberto Fabris, e il direttore dell'Unione regionale economica slovena (Sdgz-Ures), Andrej ?ik - durante il quale quest'ultimi hanno illustrato i 21 punti di un documento indicante le "priorità per la politica regionale nel mandato 2018-23", un circostanziato elenco di osservazioni e richieste inteso a fare luce sulle esigenze della categoria nel corso della corrente legislatura.

"Accesso al credito, sburocratizzazione, sussidiarietà e riduzione del carico fiscale - ha sottolineato il governatore - sono cardini sui quali consolidare quel rapporto tra pubblica amministrazione e imprese che, laddove si riveli proficuo, produce competitività, crescita e occupazione. Elementi che, peraltro, ricoprono una posizione di assoluto rilievo nel programma di governo di questa maggioranza."

"Mantenere viva una linea di dialogo costante con chi investe denaro e competenze sul nostro territorio è dunque il primo importante passo per disegnare assieme il Friuli Venezia Giulia di domani. Un obiettivo, quello della condivisione - ha concluso Fedriga - che vuole segnare una nuova stagione della politica regionale." ARC/COM/fc



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: Fedriga, artigianato fondamentale per sviluppo economia

TriestePrima è in caricamento