INFRASTRUTTURE: SANTORO, 408 MILIONI PER SERVIZI E INVESTIMENTI

Udine, 16 dicembre - "Con 175.000.000,00 di euro abbiamo implementato il pacchetto annuale di risorse, anticipando anche quelle che storicamente venivano messe in assestamento, destinate al Trasporto Pubblico Locale (TPL) su gomma, ferro e marittimo". Commenta così l'assessore regionale alle Infrastrutture e al Territorio del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro l'approvazione degli articoli 5 e 6 del disegno di legge di Stabilità e collegato.

"Restano confermati anche i collegamenti veloci con Roma e Milano con le Frecce e il sostegno alle Ferrovie Udine-Cividale (FUC) anche per MI.CO.TRA. (Miglioramento dei Collegamenti Transfrontalieri di trasporto pubblico)", assicura Santoro, aggiungendo che "meritano uno specifico riferimento i 10.000.000,00 di euro destinati ai Porti e alle attività di dragaggio, confermando come il settore sia al centro delle priorità dell'Amministrazione regionale, e gli 8.400.000,00 euro per gli interventi in Edilizia scolastica per rimpinguare i fondi di emergenza generale e quello della sismica oltre che per i centri di aggregazione giovanile".

"L'altro settore centrale - rimarca Santoro - per la parte investimenti è quello della Casa e dell'Edilizia a cui sono destinati complessivamente circa 81.000.000,00 di euro: per coprire costi e investimenti per le Aziende Territoriali per l'Edilizia Residenziale / ATER (11.400.000,00 euro); per la pianificazione degli interventi dei Tavoli della Casa (40.000.000,00 euro); per il sostegno alle Locazioni (8.000.000,00 euro) e per continuare a finanziare l'innovativo canale del Riuso (10.000.000,00 euro). A ciò si affiancano 20.000.000,00 di euro a FVG Strade S.p.A. per le strade regionali e 46.000.000,00 di euro per le ex strade provinciali, 900.000,00 euro per la Ciclovia Alpe Adria Radweg (CAAR) e quasi 4.000.000,00 di euro per la banda larga e la rete pubblica regionale ERMES".

"Sul tema dell'Edilizia abbiamo accolto l'apertura dell'opposizione avviando sin dall'inizio del prossimo anno un Tavolo di lavoro con la IV Commissione in particolare sul Conto termico e sull'armonizzazione e implementazione dei canali contributivi confermati e istituiti con la legge di Riforma delle Politiche abitative", spiega Santoro.

"Va evidenziata un'importante novità - prosegue ancora l'assessore -: con un budget iniziale di 2.000.000,00 di euro, auspicabilmente implementabile nei futuri assestamenti, viene riattivata la legge per gli investimenti dei Comuni attraverso la legge 2/2000 che prevede graduatorie annuali e priorità per progettazioni avanzate".

"Anche il settore del Paesaggio e della Biodiversità vede accrescere le risorse a disposizione - precisa Santoro - con 6.584.615,00 euro che sono destinati ai Parchi e alle Riserve regionali, alla riattivazione dei contributi per i Parchi comunali e al finanziamento di progetti specifici e attuativi del Piano Paesaggistico Regionale (PPR)".

Nel dettaglio le risorse generali (407.934.500,00 euro) sono così suddivise:
- Trasporto Pubblico Locale (TPL) e regionale: 186.364.381,00 euro;
- Pianificazione territoriale e strategica: 120.000,00 euro;
- Edilizia: 82.247.900,00 euro;
- Paesaggio e Biodiversità: 6.584.615,00 euro;
- Edilizia scolastica: 8.400.000,00 euro;
- Infrastrutture e Lavori pubblici: 53.124.693,00 euro;
- Porti e navigazione interna: 6.250.000,00 euro;
- Motorizzazione civile regionale: 4.228.220,00 euro;
- Viabilità di interesse locale e regionale: 59.604.415,00 euro;
- Spese generali di funzionamento: 1.010.320,00 euro.

ARC/EP/Com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

  • Terrorismo: Zannier, bene Stato garantisca giustizia a vittime

Torna su
TriestePrima è in caricamento