rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Intelligenza artificiale: Zilli, Regione supporta innovazione-ricerca

Previsti 7,38 mln in Legge di stabilità 2023 per innovazione e imprese Udine, 29 nov - "L'iniziativa sull'intelligenza artificiale che si svolge in questi giorni a Udine è in linea con il nostro territorio che ha una vocazione per la ricerca e l'innovazione declinata in tutti i suoi aspetti; ambiti sui quali il Friuli Venezia Giulia ha investito molto immettendo risorse importanti, non ultimi i 7,38mln di euro nella Legge di stabilità che approderà in Aula, per innovazione e imprese". E' il messaggio che l'assessore regionale alle Finanze, Barbara Zilli, ha portato oggi durante la ventunesima edizione dell'international conference of the italian association for artificial intelligence (AIxIA 2022) organizzata dall'associazione italiana per l'intelligenza artificiale che si terrà fino al 2 dicembre nella nuova biblioteca del polo dei Rizzi, in via delle Scienze a Udine. Zilli ha ricordato i diversi ambiti di applicazione dell'intelligenza artificiale e il supporto della Regione che "realizzerà con risorse proprie i progetti strategici per il Friuli Venezia Giulia che non sono rientrati tra quelli finanziabili dalla programmazione del Pr Fesr 2021-27 - ha indicato -. Si tratta di sei iniziative che spaziano dal campo della salute a quello della difesa dal rischio idrogeologico fino alla smart working, che verranno sviluppate grazie a uno stanziamento di 32.790.000 euro, fra questi le progettualità riguardanti la diagnosi di malattie rare tramite l'intelligenza artificiale e l'utilizzo di tecnologie avanzate (3,4 milioni di euro) e la valutazione automatica delle immagini diagnostiche, anche in questo caso tramite sistemi di intelligenza artificiale (1.560.000 euro)". "In questo quadro di insieme - ha aggiunto Zilli - i lavori del convegno vengono guardati con attenzione e sono un interessante punto di osservazione per una tecnologia avanzata che ha grandi potenzialità e può trovare applicazione in molteplici comparti della società per migliorare la nostra quotidianità". L'esponente della Giunta Fedriga ha poi espresso un apprezzamento per il grande richiamo della conferenza che porterà in città circa 300 fra ricercatori, esperti internazionali, rappresentanti di aziende oltre che per la possibilità di incontro e confronto sull'Ia le cui ricadute concrete rappresentano una ricchezza per l'intera comunità. ARC/LP/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intelligenza artificiale: Zilli, Regione supporta innovazione-ricerca

TriestePrima è in caricamento