Notizie dalla giunta

ITS: 15° EDIZIONE, LA MODA SI SPOSA CON LA MANIFATTURA DEL FVG

Trieste, 8 luglio - La creatività della moda internazionale che sposa l'eccellenza delle imprese del Friuli Venezia Giulia. È infatti il gioiello elettrico firmato dalla stilista di origine cinese Bianca Chong e realizzato dalla Eurotech di Amaro (UD) il risultato di questo originale e vincente connubio che rappresenta una delle novità della quindicesima edizione di ITS - International Talent Support, l'evento legato al Fashion System organizzato a Trieste, che il 15 e il 16 luglio premierà i giovani più talentuosi del mondo della moda.

La presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani che, assieme al vicepresidente Sergio Bolzonello, all'organizzatrice della manifestazione Barbara Franchin e all'assessore al Turismo del Comune di Trieste Maurizio Bucci, ha partecipato oggi a Trieste alla presentazione di ITS 2016, ha voluto sottolineare l'impatto mediatico e la visibilità di cui la città e la regione beneficiano grazie a quella che è nata come una piattaforma creativa capace di crescere sempre più negli anni.

"Se Trieste e il Friuli Venezia Giulia con ITS diventano una capitale della moda a livello globale, questa è una conquista importante per la Regione. D'altronde - ha spiegato la presidente Serracchiani - basta leggere la voluminosa rassegna stampa che segue l'evento per comprendere quali siano il prestigio e l'interesse generati dalle creazioni dei giovani stilisti, alcuni dei quali destinati a diventare dei protagonisti assoluti degli stili di maggior tendenza".

Esprimendo soddisfazione per il progetto ITS Made in FVG, che vede la partnership  fra Bianca Chong e la Eurotech nel campo della tecnologia indossabile, la presidente ha poi sottolineato l'indotto generato da tutta la rassegna, compresa una promozione del territorio a livello mondiale che ripaga ampiamente la Regione dell'investimento.

Barbara Franchin, storica organizzatrice di ITS, nel ricordare alcuni passaggi di quella che è stata un'utopia diventata poi una solida e vincente realtà, ha elencato alcuni degli ospiti che saranno presenti alla serata finale di sabato 16 luglio. Fra questi il sottosegretario alla Sviluppo economico Ivan Scalfarotto, il presidente della Camera della Moda italiana Carlo Capasa, il Tutorship director Pitti Immagine Riccardo Vanetti e la presidente di AltaRoma Silvia Venturini Fendi.

Ma il legame con Trieste e il Friuli Venezia Giulia fa di ITS un evento dalle radici local  ma dal respiro internazionale, ed è su questa linea che anche il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività Produttive Sergio Bolzonello ha voluto rimarcare il significato del coinvolgimento di una delle imprese più innovative del territorio. "Una scelta - ha detto Bolzonello - coerente con la nostra visione che attribuisce un ruolo centrale al manifatturiero, specialmente quello tecnologicamente avanzato: in questo caso un manifatturiero del futuro, che dimostra come il sapere artigianale possa declinarsi in un nuovo modello di produzione".

"L'esempio di ITS - ha concluso Bolzonello - è vincente perché getta lo sguardo avanti per anticipare l'immaginato, e questa è una sfida che non può coglierci impreparati".

ARC/GG/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ITS: 15° EDIZIONE, LA MODA SI SPOSA CON LA MANIFATTURA DEL FVG

TriestePrima è in caricamento