LAVORO: PANARITI, DA PROGETTI POR AIUTO A 1.500 PERSONE SVANTAGGIATE

Trieste, 9 mar - "Grazie a questi progetti sarà possibile coinvolgere nelle attività di orientamento al lavoro e rafforzamento personale circa 1.500 persone svantaggiate in carico ai servizi sociali, socio-sanitari e socio-educativi". L'assessore regionale al Lavoro e alla Formazione del Friuli Venezia Giulia Loredana Panariti riassume così la finalità dei 79 progetti inclusi nel Programma Operativo Regionale (POR) e finanziati dal Fondo Sociale Europeo (FSE) 2014-2020 per un totale di 763.000,00 euro.

L'elenco delle operazioni approvate è stato ufficializzato oggi con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione (BUR).

"Si tratta - spiega Panariti - di interventi formativi di breve durata che saranno realizzati anche con modalità didattiche sperimentali e che riguardano specificamente l'orientamento al lavoro e il rafforzamento delle competenze trasversali delle persone in situazione di multiproblematicità. Alle condizioni di disagio sociale, infatti, si sommano i problemi di salute, le difficoltà abitative, precedenti penali e altri disagi".

L'attività formativa verrà realizzata in rete con altri interventi e servizi. "Per i beneficiari della Misura di Sostegno al reddito, in corso di erogazione, sarà anche uno strumento di sostegno e supporto all'attivazione sociale nonché lavorativa", conclude l'assessore al Lavoro.

ARC/PV/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Ristori: Bini, domani al via le liquidazioni a oltre 6mila richiedenti

  • Salute: Riccardi, primo confronto su Rar con sindacati medici

  • Ddl 130: Riccardi, riqualificare ex Weissenfels per garantire lavoro

  • Rifiuti: Scoccimarro, riparto da oltre 1 mln per Comuni con discariche

Torna su
TriestePrima è in caricamento