rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Notizie dalla giunta

Lavoro: Regione, cooperazione contribuisce a crescita territorio

Torreano di Martignacco, 14 mag - Idealservice sta svolgendo un importante lavoro su temi strategici, quali sono le persone e l'ambiente che inevitabilmente si legano al valore della sostenibilità e della crescita costante verso cui l'Amministrazione regionale pone la sua attenzione. La Regione segue con grande interesse tutte le politiche di valorizzazione della flessibilità che vengono adottate dalle imprese, la presenza femminile, i temi della sicurezza e della qualità del lavoro.

E' la sintesi di quanto dichiarato oggi dall'assessore regionale al Lavoro intervenuta all'assemblea dei soci della cooperativa Idealservice di Pasian di Prato che ha approvato il bilancio 2021. La cooperativa, attiva nel settore dei servizi ambientali e del facility management, ha chiuso al 31 dicembre dell'anno scorso con un utile netto di 4,5 milioni di euro a fronte di un valore della produzione pari a quasi 148 milioni di euro.

L'esponente dell'Esecutivo regionale ha espresso apprezzamento per la cooperativa che, come si legge nel profilo aziendale è la più grande del Friuli Venezia Giulia e si classifica al 7° posto come cooperativa di servizi in Italia e al 24° come impresa in regione in termini dimensionali, e ne ha sottolineato la competitività giocata sulla transizione ecologica, sullo sviluppo delle risorse umane e su un piano industriale che, per la prima volta, viene presentato su più annualità ed è in grado di dare la visione complessiva del sistema.

L'assessore regionale al Lavoro ha voluto quindi ringraziare tutte le Centrali cooperative che in questi anni hanno collaborato in modo importante con la Regione per creare valore sostenibile nel lungo periodo e ha ricordato come il dato della crescita del lavoro e del sistema produttivo sia legato alla coesione sociale.

La cooperazione sociale esiste e si rafforza, ha rilevato ancora l'assessore, dove lo Stato sociale è molto forte, dove la comunità è innovativa e dove, come in questo caso, l'innovazione sociale è lo strumento per arrivare ad un'evoluzione dei compiti che ogni singolo soggetto gioca nel proprio ruolo per l'intera comunità.

Nel 2021, Idealservice ha occupato 3.718 lavoratori, di cui 1.438 soci e 2.280 dipendenti (67% donne e 33% uomini) confermando come sia una realtà a prevalenza femminile.

Fra gli obiettivi della cooperativa vi è il superamento dei 200 milioni di euro di fatturato nel prossimo triennio, con nuovi investimenti stimati in 58 milioni di euro. ARC/LP/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro: Regione, cooperazione contribuisce a crescita territorio

TriestePrima è in caricamento