rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Notizie dalla giunta

Milite Ignoto: Fedriga, Fvg protagonista con docu-film su Bergamas

Udine, 5 nov - "Grazie alla collaborazione di numerose realtà del nostro territorio e al coinvolgimento dei cittadini, il Friuli Venezia Giulia è riuscito a rendere il dovuto omaggio al Milite Ignoto in occasione del suo centenario. Iniziative di successo quali il docu-film 'La scelta di Maria', fortemente sostenuto dall'Amministrazione regionale, hanno inoltre rappresentato un'importante vetrina per la nostra comunità, che ha saputo cogliere l'opportunità di questa sentita ricorrenza per coinvolgere tutto il Paese nel processo di commemorazione di un evento ricco di valenza storica, valoriale e simbolica."

Lo ha dichiarato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a commento delle cerimonie commemorative svoltesi in occasione del centenario del Milite Ignoto e, in particolare, dei 4 milioni di spettatori, pari a oltre il 17% di share, totalizzati dalla produzione dedicata alla figura di Maria Bergamas, andata in onda ieri sera sul primo canale nazionale.

"Un risultato strepitoso per il Friuli Venezia Giulia - ha sottolineato Fedriga - espressione della volontà condivisa di tutte le principali istituzioni del territorio, non ultima la Regione che ha attivamente e concretamente sostenuto il progetto attraverso PromoTurismo".

Piena soddisfazione è stata inoltre espressa anche dal sindaco di Aquileia, Emanuele Zorino, che ha posto l'accento sia sulle risorse assegnate alla realizzazione del docu-film da Fondazione Aquileia e Comune di Aquileia che sull'ampia partecipazione della comunità aquileiese sia in qualità di comparse che con profili di natura tecnica.

"Un'adesione entusiastica - ha rimarcato il primo cittadino - risultata decisiva per la creazione di un prodotto che, già alla sua prima uscita pubblica, è riuscito a lasciare il segno nei cuori degli spettatori."

"L'auspicio - ha concluso Zorino - è che 'La scelta di Maria' possa quindi raccontare al grande pubblico la naturale eredità lasciata alla Nazione dai nostri territori e in particolare da Aquileia scelta nel 1921 quale città Madre fra tutte città d'Italia"

Il Film è stato prodotto da Gloria Giorgianni (Anele), Rai Cinema, Fondazione Aquileia e Istituto Luce Cinecittà con la collaborazione e il supporto della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, di PromoTurismoFVG, del Comune di Aquileia, della Basilica Patriarcale di Aquileia e con il patrocinio del Ministero della Difesa e del Ministero della Cultura. La produzione ha inoltre interessato i Comuni di Cervignano del Friuli, Duino Aurisina, San Pier d' Isonzo e Medea. ARC/LP-DFD/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milite Ignoto: Fedriga, Fvg protagonista con docu-film su Bergamas

TriestePrima è in caricamento