Minoranze: ricostituita Commissione regionale per lingua tedesca



Trieste, 10 mag - La Giunta del Friuli Venezia Giulia, su indicazione dell'assessore alle Autonomie locali, ha ricostituito la Commissione per le minoranze di lingua tedesca, che rimarrà in carica per un anno.

L'organismo è composto dall'assessore regionale competente (o un suo delegato) da Donatella Sacchet, Velia Plozner, Marcella Benedetti e Antonino Pacilè su proposta dei Comuni di Tarvisio, Malborghetto-Valbruna, Pontebba, Paluzza per la frazione Timau, Sauris e Sappada, dal direttore dell'Ufficio scolastico regionale (o un suo delegato) e da Alfredo Sandrini su proposta degli enti e delle organizzazioni rappresentative delle minoranze di lingua tedesca (Associazione culturale della Valcanale, Associazione Amici delle Alpi Carniche, Associazione di cultura e folclore Da Jutalan, Gruppo folcloristico Is Guldana Pearl, Pro loco Timaucleulis, Circolo Culturale G. Unfer, Circolo Culturale Saurano F. Schneider, Coro Zahre e Associazione Plodar di Sappada).

Per l'espletamento del loro incarico ai componenti sarà riconosciuto unicamente il trattamento di missione e il rimborso delle spese di viaggio parametrati a quelli dei dirigenti regionali. I compiti di segreteria sono svolti dal personale della direzione centrale competente presso la quale è istituita la Commissione. ARC/MA/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Porto Vecchio: Fedriga, ok ad accordo per la riqualificazione

  • Finanza locale: Roberti/Zilli, via alla riforma dei tributi locali

Torna su
TriestePrima è in caricamento