Morto Di Luca: Serracchiani, ha rafforzato legami tra FVG e Canada

Udine, 14 giugno - "Un esempio di intraprendenza, coraggio e determinazione. Un friulano che ha molto contribuito a rafforzare i legami fra il Canada e la nostra regione".

Lo ha affermato la presidente della Regione Debora Serracchiani esprimendo il cordoglio dell'Amministrazione regionale per la scomparsa di Primo Di Luca, imprenditore e console onorario del Canada in Friuli Venezia Giulia.

"Ho avuto il piacere di conoscerlo e di apprezzarne le doti umane" ha aggiunto Serracchiani, che lo ha ricordato come prezioso partner nella missione in Canada nel 2013: "E' stata la prima missione fuori Europa della Giunta e ha avuto un significato simbolico, oltre che economico e sociale, perché il Canada ha accolto molti migranti friulani e giuliani. Di Luca era uno di loro, emigrato giovanissimo da Codroipo, e dopo essersi costruito una fortuna con le sue mani è stato sempre in prima fila per mantenere saldi i rapporti con la terra d'origine".

"L'attaccamento di Di Luca alle radici - ha concluso la presidente - si manifestò con forza straordinaria anche durante il sisma del'76, allorché organizzò una campagna per raccogliere risorse da destinare al Fondo Emergenza Terremoto del Friuli". ARC/LP/ppd



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento