rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Notizie dalla giunta

Musica: Risonanze è importante agente di sviluppo nostro territorio

Trieste, 7 giu - Iniziative come Risonanze per la montagna del Friuli Venezia Giulia rappresentano un importante agente di sviluppo per il nostro territorio. Nata in un contesto particolare, questa iniziativa ha saputo crescere grazie anche a un'ottima programmazione e alla capacità di unire la bellezza del suono con gli strumenti in grado di produrre musica di qualità, rinnovando una tradizione che in questa Regione ha radici molto profonde.

Lo ha affermato l'assessore regionale alla Cultura nel corso della presentazione dell'edizione 2022 di Risonanze, il festival del "legno che suona" in programma da giovedì 16 a domenica 19 giugno nei luoghi incantati di Malborghetto-Valbruna.

In Friuli Venezia Giulia ci sono infatti altre esperienze importanti che vanno in questa direzione - ha ricordato l'assessore -. Basti pensare agli strumenti a fiato che trovano la loro massima espressione nell'Anciuti Music Festival di Forni di Sopra o ai pianoforti Fazioli di Sacile, realtà che è leader mondiale del settore.

Per l'esponente della Giunta si tratta di una tradizione corroborata dalla Scuola del legno di Brugnera che di recente ha deciso di dedicare una sezione del proprio istituto alla costruzione di strumenti musicali. In questo modo i giovani possono proseguire un lavoro iniziato saggiamente molti anni fa e che oggi genera nuovi sbocchi e opportunità.

Diretto da un punto di vista artistico da Alberto Busettini, Risonanze Festival 2022 presenta un cartellone variegato e di altissima qualità. Tra i principali ospiti troviamo infatti l'Ensemble Gran Teatro La Fenice, Nordio e Sciortino, Leonora Armellini e il Trio di Parma.

L'evento mette inoltre in mostra un violino unico al mondo: lo Stradivari Hegedus del 1692, esposto a Palazzo Veneziano, nel cuore di Malborghetto, fino al 30 giugno. Uno strumento straordinario che sarà protagonista dei "Concerti a violino solo" insieme ai musicisti Ale? Lavrencic e Giulia Scudeller che si esibiranno il 16 e 17 giugno.

Risonanze Festival è organizzato dal Comune di Malborghetto-Valbruna assieme alla Fondazione Luigi Bon e gode del sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, del Consorzio Bim Drava, del Consorzio Bim Tagliamento, della Comunità di Montagna Canal del Ferro e Valcanale, di Pro Loco Il Tiglio Valcanale e di Musicae, Distretto Culturale del Pianoforte - Legno Vivo. ARC/TOF/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica: Risonanze è importante agente di sviluppo nostro territorio

TriestePrima è in caricamento