PORTO DI TRIESTE: SERRACCHIANI, IL TRASLOCO DEI PUNTI FRANCHI È UNA RIVOLUZIONE

Trieste, 27 gen - "Va reso merito al prefetto Garufi per il grande impegno e la vera passione con cui ha affrontato da subito il nodo cruciale dello spostamento dei Punti Franchi dal Porto Vecchio, fino all'atto definitivo di oggi".

Lo ha affermato la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani commentando la firma di Francesca Adelaide Garufi, commissario di Governo in Friuli Venezia Giulia, sul documento ufficiale che trasferisce la vastissima superficie dei Punti Franchi dal Porto Vecchio in altre aree del territorio triestino, eliminando gli ultimi ostacoli agli interventi di urbanizzazione di una vastissima area ancora di recente interdetta.

"Una vera rivoluzione è stata compiuta in poco più di un anno – ha aggiunto Serracchiani – e sono state messe le basi per dare una grande opportunità di crescita alla città di Trieste e a tutte le attività che potranno trarne vantaggio".

"È stata la prova che la sinergia leale e ben indirizzata delle Istituzioni, dal piano locale al Parlamento italiano, può superare ostacoli che l'abitudine e l'inerzia fanno apparire inamovibili", ha concluso la presidente Serracchiani.

Il provvedimento del commissario di Governo è venuto, come previsto dalla legge di Stabilità 2015, dopo il via libera da parte delle tre principali amministrazioni chiamate a esprimersi: Regione, Comune di Trieste, Comune di Muggia, più le altre Istituzioni competenti: Dogane, Capitaneria di Porto, Guardia di Finanza, Polizia di Frontiera, sindaci dei Comuni di Monrupino e Sgonico.

ARC/com
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

Torna su
TriestePrima è in caricamento