PUNTI NASCITA: TELESCA, M5S GIOCA SUGLI EQUIVOCI

Trieste, 9 settembre - "Non si giochi sugli equivoci: il consigliere regionale Andrea Ussai sa benissimo come stanno le cose e non millanti il possesso di dati diversi da quelli forniti dalle strutture mediche". Lo ha affermato l'assessore regionale alla Salute del Friuli Venezia Giulia Maria Sandra Telesca rispondendo alle accuse degli esponenti M5S sul Punto Nascita di Latisana.

"La nota inviata a Roma - ha spiegato Telesca - era una richiesta preliminare intesa a verificare se sussistessero i presupposti per avviare una procedura formale, peraltro molto complessa, di richiesta di deroga. Ciò tenuto conto che la Programmazione regionale ha sempre previsto un unico Punto Nascita nella Bassa Friulana, in linea con gli indirizzi della Conferenza Stato-Regioni".

"È il momento di finirla - ha concluso l'assessore alla Salute - con speculazioni di questa natura, intese a tenere acceso un focherello polemico ormai consumato".

ARC/RM/com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

  • Terrorismo: Zannier, bene Stato garantisca giustizia a vittime

Torna su
TriestePrima è in caricamento