RILANCIMPRESA: BOLZONELLO, OK INCENTIVI ACQUISTO IMMOBILI IN AREA TS

Udine, 2 dicembre - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta del vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello, ha approvato modifiche regolamentari della legge cosiddetta Rilancimpresa FVG (legge regionale 3/2015), che riguardano progetti per lo sviluppo delle aree industriali nell'area di crisi industriale complessa triestina anche attraverso l'acquisto degli immobili locati.

La modifica al Regolamento concernente i criteri e le modalità per la concessione dei contributi per attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale, innovazione e riconversione industriale alle imprese insediate nell'area di crisi complessa di Trieste recepisce l'integrazione al dispositivo di Rilancimpresa, introdotta nell'assestamento di Bilancio 2016, che rende finanziabili anche i progetti di sviluppo mediante l'acquisto degli immobili locati.

Per la stessa area giuliana, la legge regionale 3/2015 prevedeva già, al momento del suo varo, il supporto finanziario a progetti di ricerca, di sviluppo e di innovazione, efficientamento energetico, tutela e recupero ambientale e riconversione delle aree industriali dismesse.

ARC/PPH/ppd
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Cultura: Gibelli, Teatro Verdi di Pn riprende con spettacoli dal vivo

  • 5 maggio '45: Roberti, caduti di via Imbriani martiri orrore titino

  • Giro d'Italia: Fedriga, evento che contribuisce a ripartenza Fvg

  • Vaccini: Riccardi, ipotizzabile apertura a nuove fasce popolazione

  • Cultura: Gibelli, mostra Manara a Paff di Pn segnale per ripartenza

  • Covid: Riccardi, ok da Figliuolo a vaccino a personale italiano Aviano

Torna su
TriestePrima è in caricamento