Rogo Marghera: Scoccimarro, Arpa Fvg monitora ma venti soffiano da est

Trieste, 15 mag - "Appena appresa la notizia dell'incendio che ha coinvolto stamani lo stabilimento chimico di Marghera ho subito contattato Arpa Fvg per informarmi di eventuali ricadute sulla nostra regione". Così l'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente Fabio Scoccimarro.

Lo spegnimento del rogo che ha investito un'azienda di prodotti chimici nell'area euganea e che ha causato due feriti gravi è in corso di svolgimento. Agli abitanti del luogo la Protezione civile del Veneto ho rivolto l'invito a chiudere porte e finestre.

Per quanto riguarda il Friuli Venezia Giulia, "la nostra Agenzia per la protezione dell'ambiente ha spiegato che al momento i venti provengono da Nord-Est nei bassi strati e da Sud-Est in quota, allontanando quindi gli eventuali inquinanti dal nostro territorio regionale", ha riferito Scoccimarro. "Ovviamente - ha concluso l'assessore - il monitoraggio proseguirà fintanto che verrà ritenuto indispensabile e verrà data pronta comunicazione nel caso in cui la situazione diventi pericolosa per i nostri concittadini". ARC/PPH
 



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento