Salute: Riccardi, ok a comitato ristretto su invecchiamento attivo



Trieste, 20 mag - "Condivido la proposta finalizzata alla costituzione di un comitato ristretto all'interno della Commissione per questa iniziativa di legge mirata a innovare la norma sull'invecchiamento attivo, con un'apertura al tema della solitudine esteso anche altre età della vita".

Lo ha detto oggi a Trieste in sede di Commissione III del Consiglio regionale il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, a margine della seduta dedicata alle audizioni su un disegno di legge e una proposta di legge convergenti: "Modifiche alla legge regionale n. 22 "Promozione dell'invecchiamento attivo e modifiche all'articolo 9 della legge regionale 15/2014 (in materia di protezione sociale), concernenti gli interventi per il contrasto alla solitudine" e "Norme per la promozione di iniziative e progetti per la prevenzione del fenomeno della solitudine".

E' stato dimostrato, ha spiegato Riccardi, come esista una correlazione tra lo stato di salute fisica e mentale e il benessere delle persone e come questo poi possa ripercuotersi negativamente sulla comunità.

"A tal riguardo - ha concluso - auspico che la politica si ritrovi in una sintesi il più condivisa possibile, capace di intercettare le reali esigenze delle persone, soprattutto quelle che non stanno in superficie e vivono la loro condizione in uno stato di isolamento". ARC/GG/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Riccardi, a Pordenone nuovo 'drive in' per esame tampone

  • Giro d'Italia: Fedriga, per Fvg ciclismo è simbolo lotta al Covid

  • Scuola in ospedale: Rosolen, strategica formazione multidisciplinare

  • Cultura: Fedriga, biblioteca Guarneriana tesoro da valorizzare

  • Turismo: Bini, ulteriore impulso a opere nel Tarvisiano

Torna su
TriestePrima è in caricamento