Domenica, 25 Luglio 2021
Notizie dalla giunta

SALUTE: TELESCA, ELISOCCORSO NOTTURNO RAFFORZA EMERGENZA-URGENZA

Udine, 8 ottobre - Un buon sistema organizzato dei trasporti in emergenza, dove l'elisoccorso nelle ore notturne ha un'importanza sempre più rilevante, aumenta la qualità degli spostamenti in sicurezza e quindi dà una risposta più efficiente alla tutela della salute del cittadino. Lo ha ricordato l'assessore regionale alla Salute del Friuli Venezia Giulia Maria Sandra Telesca partecipando a Udine a un convegno dedicato all'elisoccorso nel sistema dell'emergenza / urgenza organizzato dall'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata (ASUI) del capoluogo friulano.

L'intento dell'iniziativa è stato quello di mettere a confronto le esperienze maturate in diverse zone del Paese al fine di trovare elementi che consentano di standardizzare il servizio e poi di personalizzarlo a seconda dell'area geografica di riferimento. Prendendo in esame ciò che il Friuli Venezia Giulia sta compiendo nel settore, Telesca ha ricordato come il recente piano di riforma sanitaria si sia concentrato anche sulla parte dedicata all'elisoccorso.

L'assessore ha evidenziato che il servizio, già operativo nelle ore diurne, verrà ampliato in forma sperimentale con il volo notturno. "Così facendo - ha detto Telesca - daremo risposte ancora più efficienti alle emergenze ma, soprattutto, saremo in grado di assicurare un trasporto rapido in qualsiasi ora della giornata. La novità del volo notturno, in un sistema che tende a qualificare sempre di più la qualità del servizio, può fare la differenza nel trasportare il paziente in sicurezza e tempestività laddove abbia bisogno di essere seguito al meglio".

Telesca ha ricordato poi gli impegni assunti dalla Regione per garantire la perfetta operatività dell'elisoccorso notturno. L'assessore ha evidenziato che si stanno compiendo importanti investimenti sia per adeguare le piazzole di atterraggio esistenti, sia per crearne di nuove a cui affiancare poi l'individuazione di campi di calcio illuminati dove i velivoli possano operare.

"Esperienze come il convegno di oggi - ha detto infine Telesca - ci permettono di creare un confronto costruttivo con altre realtà che hanno già affrontato percorsi simili a quelli introdotti nella nostra riforma. La Regione, prima di avviare l'attività, intende acquisire una serie di dati tecnici a supporto della sperimentazione, affinché il servizio offerto sia il più efficiente possibile. Ascoltare e carpire suggerimenti da chi sta già operando da tempo in questa direzione non può che essere estremamente utile, anche per dissipare i dubbi di coloro che hanno espresso perplessità sull'inserimento di questa importante innovazione".

ARC/AL/fc

 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SALUTE: TELESCA, ELISOCCORSO NOTTURNO RAFFORZA EMERGENZA-URGENZA

TriestePrima è in caricamento