SANITA': DAL CIPE 51 MLN PER INVESTIMENTI IN STRUTTURE OSPEDALIERE

Trieste, 5 dic - Il Ministero della Salute ha confermato l'assegnazione alla Regione Friuli Venezia Giulia, tramite il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE), di risorse pari a oltre 51 milioni di euro, da utilizzare per il nuovo Ospedale di Pordenone.

Ne ha dato notizia nel corso dell'ultima riunione di Giunta l'assessore regionale alla Salute Maria Sandra Telesca precisando che il tema sarà oggetto di uno specifico Accordo di Programma tra Stato e Regione.

In proposito l'assessore ricorda che la stessa Regione aveva anticipato all'Azienda per l'Assistenza Sanitaria (AAS) Friuli Occidentale tutti i finanziamenti necessari ad appaltare i lavori per la realizzazione del nuovo ospedale, in via Montereale.

"Quanto anticipato ora ci verrà quasi completamente stanziato dal CIPE. Ciò significa che appena arriveranno i fondi statali, si libereranno importanti risorse per altri investimenti nella Sanità regionale".

Sotto il profilo strettamente tecnico, la Giunta ha approvato una delibera che conferma la programmazione dell'ospedale pordenonese e definisce un addendum, ovvero un'appendice, all'Accordo di Programma con lo Stato per gli investimenti in Sanità sottoscritto nel 2013, aggiornandone il quadro economico che ammonta a complessivi 150 milioni di euro.

È questo provvedimento l'atto propedeutico alla definizione del nuovo Accordo con il Ministero, per l'assegnazione dei 51 milioni.

ARC/PPD/Com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Vaccini: Riccardi, 13/4 agende aperte per inoculazioni palestra Sacile

  • Cultura: Gibelli, bando Diva opportunità per innovare settore creativo

  • Protezione civile: Zilli a trentesimo fondazione gruppo di Mortegliano

Torna su
TriestePrima è in caricamento