Giovedì, 13 Maggio 2021
Notizie dalla giunta

SERRACCHIANI: LA REFRION INTERPRETA LA POLITICA DI SVILUPPO INDICATA DALLA REGIONE

Flumignano (UD), 17 dicembre - "È un'Azienda che investe nella ricerca e nello sviluppo, nella sua capacità di stare sul mercato, e che per questo è riuscita ad affermarsi continuando a fare investimenti per essere sempre pronta ad affrontare nuove sfide". Con queste parole la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani è intervenuta al taglio del nastro del primo laboratorio climatico in Europa dedicato ai test di prestazioni delle unità di raffreddamento per applicazioni industriali dell'Azienda Refrion di Flumignano di Talmassons (UD).

I traguardi raggiunti dall'Azienda, ha detto Serracchiani, sono una concretizzazione del risultato al quale la Regione ha voluto arrivare mettendo in campo i finanziamenti per la Ricerca e lo Sviluppo, aiutando le imprese ad affrontare meglio la burocrazia. Il Gruppo Refrion è tra i leader di mercato in Europa nel settore degli apparecchi ventilati a uso industriale, nel quale opera con un approccio spiccatamente sostenibile. È stato fondato nel 2002 con il marchio X-Change e attualmente occupa più di un centinaio di collaboratori nei diversi stabilimenti in Italia e in Austria: a Flumignano di Talmassons, Villa Santina e a Hermagor.

Le tre unità produttive di Refrion si sviluppano complessivamente su 15.000 metri quadrati di superficie e sono dislocate strategicamente nel cosiddetto Distretto del Freddo, l'area territoriale nella quale si è sviluppata l'industria del settore del raffreddamento; lavorano in sinergia per la produzione di dry coolers e condensatori ventilati, che si applicano nel settore della refrigerazione, del condizionamento e del raffreddamento industriale, di processo e di data center.

Uno di questi è stato installato di recente, come ha reso noto il titolare del Gruppo Daniele Stolfo, in Canada, a Toronto, presso la IBM. In questi anni la crescita dell'Azienda è stata costante e nel 2015 ha registrato un fatturato che supera i 23 milioni di euro grazie all'impegno, è stato ribadito, nella ricerca di soluzioni sempre più avanzate e capaci di rispondere a tutti i requisiti di efficienza, qualità e rispetto dell'ambiente.

ARC/CM/EP



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SERRACCHIANI: LA REFRION INTERPRETA LA POLITICA DI SVILUPPO INDICATA DALLA REGIONE

TriestePrima è in caricamento