Sicurezza: Roberti, chiudere valichi minori e esercito su confini

Udine, 23 ott - "Con la Slovenia che certifica una situazione difficile sul contenimento del virus stabilendo ulteriori chiusure è illogico pensare di non prendere misure altrettanto severe con clandestini che attraversano i Balcani per giungere sul nostro territorio, già provato, privi di qualsiasi garanzia di carattere sanitario: se già è intollerabile l'immigrazione clandestina in tempi normali, oggi non è proprio concepibile".

Lo afferma l'assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, chiedendo al Governo di chiudere valichi minori e schierare l'esercito sulla fascia confinaria, formando un cordone di sicurezza per fermare e respingere chiunque passi da clandestino in modo da tutelare il Friuli Venezia Giulia e l'intero nord Italia". ARC/Com/ep/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, parte da sei Comuni lo screening per isolare positivi

  • Vitivinicoltura: Fedriga, futuro è coniugare qualità e sostenibilità

  • Covid: Fedriga-Riccardi, parte predisposizione piano vaccinale per Fvg

  • Stato-Regioni: Fedriga, vanno rinegoziate quote compartecipazioni Fvg

  • Commercio: Bini, con Sviluppoimpresa un fondo per modernizzare sistema

Torna su
TriestePrima è in caricamento