Notizie dalla giunta

Sport: Fedriga, Dual match Italia-India riporta grande boxe in Fvg

Tre giorni di grande pugilato ad ingresso gratuito a Trieste

Trieste, 30 mag - "La grande boxe torna nel capoluogo regionale e offre al Friuli Venezia Giulia una vetrina importante per le proprie eccellenze. Un risultato ottenuto grazie all'impegno del Club Sportivo Trieste Pugilato con il supporto della Regione, che dimostra ancora una volta l'importante ruolo svolto dalle associazioni e dai volontari che ne fanno parte a favore del territorio".

Lo ha detto il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, alla presentazione del Dual match Italia-India di Boxe olimpica-Elite maschile, che da oggi e domenica vedrà affrontarsi sul ring allestito al palasport Giorgio Calza di Trieste i campioni delle nazionali italiana e indiana di pugilato. L'evento, ad ingresso gratuito, è fondamentale per determinare i componenti della selezione azzurra che difenderanno il Tricolore in occasione dei Giochi del Mediterraneo e, quindi, anche dei Campionati Europei e Mondiali in attesa dei Giochi olimpici di Tokyo 2020.

Fedriga, ringraziando tutti gli sportivi partecipanti, ha spiegato che "da un lato è un'occasione per rinnovare il forte legame tra Trieste e il pugilato internazionale di alto livello, offrendo anche l'opportunità di far conoscere la città e la regione agli atleti partecipanti, dall'altro ricorda la grande valenza sociale dello sport, che offre ai giovani la possibilità di crescere, incontrarsi, confrontarsi e creare relazioni basate su modelli positivi e non fondati sul mero individualismo".

La manifestazione prenderà il via questa sera alle 20 con il confronto di andata tra gli atleti di Italia e India, mentre domani (venerdì 31 maggio) dalle 16 saranno protagonisti i migliori talenti del Club Sportivo Trieste Pugilato, che parteciperanno ad un confronto a squadre contro una rappresentativa del Friuli Venezia Giulia alla quale aderiscono anche pugili delle altre società triestine. Sabato primo giugno si terrà la seconda fase del dual match (con inizio alle 20 e ingresso gratuito), al termine della quale si terranno le premiazioni dell'evento, al quale parteciperanno tra gli altri anche Clemente Russo (due argenti olimpici a Pechino 2008 e Londra 2012, campione iridato dilettanti a Chicago 2007 e Almaty 2013 nei pesi Massimi) e Vincenzo Mangiacapre (bronzo a Londra 2012 tra i Superleggeri e terzo anche ai mondiali di Baku 2011). Le tre giornate di boxe, organizzate sotto l'egida della Federazione pugilistica italiana in collaborazione con il Coni e il supporto della Regione e del Comune di Trieste, avranno inoltre uno scopo benefico grazie alla raccolta fondi a favore dell'Associazione malattie rare Azzurra onlus, impegnata a favore della ricerca sulle malattie rare e a supportare le famiglie dei piccoli affetti da tali patologie. In merito, il governatore ha voluto ringraziare "tutti coloro che operano con Azzurra, la quale si conferma una realtà di primo piano nel panorama dell'associazionismo regionale e, non a caso, opera all'interno di una struttura d'eccellenza come il Burlo Garofolo".

La presentazione è stata quindi l'occasione per l'assessore regionale all'Ambiente, Fabio Scoccimarro, e appassionato di boxe, per portare il saluto del grande campione triestino Nino Benvenuti. "Un atleta triestino che rientra tra i più grandi pugili di tutti i tempi - ha detto Scoccimarro -, ma un esempio di grandezza anche fuori dal ring, il quale nella propria vita ha dimostrato come la nobile arte non sia solo combattimento ma anche rispetto reciproco e solidarietà. Benvenuti aiutò infatti alcuni suoi avversari caduti in disgrazia come Emil Griffith e Carlos Monzon, dimostrando che il pugilato è uno sport duro ma leale e capace di trasferire solidi principi come amicizia e solidarietà a chi lo pratica". ARC/MA/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport: Fedriga, Dual match Italia-India riporta grande boxe in Fvg

TriestePrima è in caricamento