Giovedì, 17 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Stabilità: Pizzimenti, superare difficoltà di spesa del passato

Risorse inutilizzate per edilizia convenzionata e sicurezza sismica

Trieste, 14 dic - "A fronte degli investimenti regionali del passato per l'edilizia sovvenzionata e convenzionata emerge una grave difficoltà di spesa delle risorse stanziate. Uno dei nostri obiettivi prioritari sarà quello di correggere questa distorsione diventata sistemica negli anni scorsi".

Lo ha detto l'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio del Friuli Venezia Giulia, Graziano Pizzimenti, nel corso della seduta odierna dedicata all'approvazione della Legge di Stabilità.

Ricordando alcune cifre sull'edilizia sovvenzionata e convenzionata ("nel 2016 stanziati 14 mln di euro e spesi poco più di 1 mln"), Pizzimenti ha parlato di "19 milioni fermi per le Ater".

"Questo dato - ha detto l'assessore - ci porta a fare una riflessione su come sbloccare queste cifre, a cui si associano le ingenti somme ferme per la sicurezza sismica degli edifici scolastici. In quest'ottica daremo tutti gli strumenti necessari agli enti locali per sbloccare le risorse".

Come linea d'indirizzo l'assessore, oltre che la sicurezza, ha indicato come priorità lo stanziamento di fondi "per la continuazione dei lavori in essere" al fine di non lasciare opere incompiute.

Pizzimenti ha anche evidenziato l'investimento sull'edilizia universitaria di 5 milioni di euro "dopo che negli anni scorsi questa voce era rimasta azzerata". Una significativa attenzione è stata confermata per il Porto di Trieste, con uno stanziamento di 4 milioni di euro a cui sono stati aggiunti altri 4 mln e mezzo in tre anni.

Infine, il superamento della criticità di spesa del passato ha riguardato anche il contributo per la prima casa legato alla ristrutturazione, in uno scenario, come ha detto l'assessore, in cui il 40 per cento delle domande ha difficoltà a vedere erogato il contributo. ARC/GG/ep



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stabilità: Pizzimenti, superare difficoltà di spesa del passato

TriestePrima è in caricamento