TERREMOTO: DOMANI ALLA CAMERA "RESURÎ" RACCONTA IL SISMA 40 ANNI DOPO

Roma, 2 maggio - Le immagini e le testimonianze del sisma che sconvolse il Friuli e il percorso originale di ricostruzione che divenne esempio per tutto il Paese rivivono nel documentario Resurî 1976-2016. 40 anni dal terremoto del Friuli che sarà presentato domani alle ore 11.00 in anteprima nella Sala della Regina di Palazzo Montecitorio.

L'evento vedrà la presenza della presidente della Camera Laura Boldrini, della presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, di Giuseppe Zamberletti, allora commissario straordinario per il terremoto, e di Diego Carpenedo, già senatore della Repubblica, consigliere e assessore regionale all'epoca della ricostruzione.

Resurî 1976-2016. 40 anni dal terremoto del Friuli è stato realizzato dalle Produzioni televisive dell'Agenzia Regione Cronache (ARC) della Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con la sede regionale della Rai per il Friuli Venezia Giulia e il contributo di Rai Teche. Ne sono autori Mariolina Errico (testo e sceneggiatura) e Giorgio Gregorio (fotografia e regia), con musiche originali di Giorgio De Santi.

In un lavoro di rilettura di quei mesi terribili segnati da lutti e da una difficile ma orgogliosa riscossa sono riproposte anche le famose riprese girate a spalla con una 35 mm da Giulio Mauri e i reportage  in bianco nero della Rai che ritrassero scene di distruzione e di disperazione.

Prendendo le mosse dal libro Con le sole mani di Aldo Barbina, tutti i materiali filmici e audio vengono ritessuti e plasmati in una trama narrativa affidata alla voce guida dell'attore friulano Massimo Somaglino. Il racconto muove dai giorni dell'emergenza, con i protagonisti della mobilitazione - dai vigili del fuoco agli alpini, dai radioamatori ai sindaci -, per proseguire con le fasi della ricostruzione che vide in prima linea le figure dei presidenti della Regione di allora, da Antonio Comelli ad Adriano Biasutti.

La risposta che la classe politica seppe dare in quegli anni è richiamata nella testimonianza del presidente del Consiglio regionale Franco Iacop, mentre le conclusioni e la proiezione della tragedia del 1976 sul Friuli Venezia Giulia di oggi sono tratte dalla presidente della Regione Debora Serracchiani.

Il documentario che sarà presentato domani alla Camera dei Deputati diventerà patrimonio dell'intera comunità regionale: il dvd sarà disponibile a richiesta a titolo gratuito per scuole, associazioni, biblioteche ed enti negli Uffici per le Relazioni con il Pubblico (URP) della Regione dei quattro capoluoghi e di Tolmezzo.

ARC/PPH/ppd
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Ristori: Bini, nuovo bando da 7 mln amplia la platea dei beneficiari

Torna su
TriestePrima è in caricamento