Vaccini: Telesca, tutela salute impegno di tutte le istituzioni

Trieste, 17 gennaio - "L'Amministrazione regionale accoglie con attenzione la decisione del Tar, continuando nel percorso informativo per comunicare alla popolazione i rischi legati ad una mancata vaccinazione con l'obiettivo di dissipare i dubbi che i genitori a volte possono avere".

Queste le parole dell'assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, a seguito della decisione del Tar regionale di rigettare il ricorso di due famiglie contro la delibera del Comune di Trieste che prevede l'obbligo della vaccinazione per i bambini degli asili comunali e convenzionati.

"Allo stesso tempo - ha spiegato l'assessore - vanno avanti anche le azioni sui medici e sui pediatri al fine di incrementare le adesioni ai vaccini: il risultato, infatti, si raggiunge meglio se i padri e le madri agiscono consapevolmente e con convinzione e non solo perché obbligati".

"Il Comune di Trieste - ha concluso Telesca - è sostenuto dall'Azienda sanitaria universitaria di Trieste e dalla Regione nella tutela della salute pubblica perché questo è un impegno prioritario di tutte le istituzioni". ARC/GG/fc
 

 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

  • Terrorismo: Zannier, bene Stato garantisca giustizia a vittime

Torna su
TriestePrima è in caricamento