Domenica, 25 Luglio 2021
Notizie dalla giunta

Viabilità: Roberti, con Edr più personale e risorse per manutenzione

Trieste, 20 lug - Dal 1 gennaio 2022 le funzioni in materia di viabilità di competenza delle ex Province passeranno dalla società in house Friuli Venezia Giulia Strade Spa agli Enti di decentramento regionale (Edr), ovvero gli enti regionali presso i quali, in attesa della ricostituzione di un livello intermedio di governo per l'esercizio delle funzioni di area vasta, la Giunta intende ricondurre le funzioni già esercitate dalle soppresse Province e le ulteriori funzioni che riterrà di allocare presso tale livello di governo.

È quanto ha ribadito oggi l'assessore regionale alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, intervenuto prima in V e poi in IV Commissione consiliare dove si è discusso il testo del disegno di legge 142 "Disposizioni per l'esercizio delle funzioni in materia di viabilità da parte degli Enti di decentramento regionale".

"La norma è molto snella e prevede il trasferimento delle funzioni e una serie di disposizioni transitorie per regolare i rapporti giuridici in essere, con particolare riguardo al personale" ha riportato Roberti, specificando che "dal 1 gennaio 2022 cesserà da parte della Regione la messa a disposizione di Fvg Strade del personale ex provinciale che passerà così agli Edr; anche il personale a tempo determinato passerà agli Edr con un rinnovo contrattuale fino a maggio 2022. In assestamento verranno previste delle risorse per coprire i costi del personale in base ad un nuovo piano dei fabbisogni che darà la possibilità di attingere anche ai nuovi concorsi avviati in questi giorni e ad aprire nuovi concorsi già dal prossimo anno".

Il tema del personale è centrale, in quanto dagli iniziali 189 addetti si è scesi a 101, a seguito dei pensionamenti. "La scelta della Giunta è chiara: trasferendo il personale nel comparto unico avremo un risparmio notevole determinato dal fatto che non dovremo applicare il contratto Anas, molto più oneroso - ha sottolineato Roberti -, al contempo abbiamo previsto un aumento del 50 per cento, pari a circa 5 milioni di euro, delle risorse destinate alla manutenzione. Quindi avremo più personale e più risorse per le esigenze specifiche dei territori".

Gli Edr si faranno carico delle funzioni di progettazione, realizzazione, espropriazione, manutenzione, gestione e vigilanza, a eccezione delle autorizzazioni alla circolazione dei trasporti e dei veicoli eccezionali, che resteranno in capo a Fvg Strade; le pratiche saranno pertanto agevolate, avendo un unico interlocutore per tutte le tipologie stradali regionali, ex provinciali o in gestione ad Anas. Viene inoltre riconosciuta la facoltà di attivare convenzioni su attività specifiche da centralizzare (ad esempio per la manutenzione del parco macchine).

In mattinata sono stati auditi i commissari degli Edr di Gorizia e Trieste, Paolo Viola, e di Udine e Pordenone, Augusto Viola, che hanno riferito dei passaggi amministrativi e finanziari in corso per rendere effettivo il trasferimento delle funzioni dal 1 gennaio. Complessivamente gli Edr di Gorizia e Trieste gestiranno poco più di 300 chilometri di strade ex provinciali. Più estesa la rete stradale del Friuli, dove l'Edr di Udine gestirà 1332 chilometri e quello di Pordenone 626.

Quanto al personale, nel dettaglio, alla fine del 2014 la provincia di Udine aveva 108 addetti alla viabilità provinciale, attualmente sono 58, cui si aggiungono 20 tempi determinati; verranno assunte 43 unità per tornare a 101 addetti complessivi. La provincia di Pordenone aveva 54 addetti alla viabilità provinciale, oggi sono 31 cui si aggiungono 6 tempi determinati; con un incremento di 16 unità si arriverà a 47 addetti complessivi. A Gorizia c'erano 15 occupati, oggi sono 7 cui si aggiungono 3 tempi determinati e con un incremento di 8 unità si arriverà a 15 addetti. Infine, a Trieste c'erano 12 addetti, oggi sono 5 a cui si aggiungono 2 tempi determinati e con un incremento di 4 unità si arriverà a 9 addetti. ARC/SSA/al



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità: Roberti, con Edr più personale e risorse per manutenzione

TriestePrima è in caricamento