rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Notizie dalla giunta

Zootecnia:esteso a settore cunicolo Fondo rotazione conduzione imprese

Pordenone, 22 lug - Così come già previsto per le imprese operano nel settore dell'allevamento di bestiame da latte, saranno estesi anche al comparto cunicolo i criteri e le modalità per la conversione in sovvenzione dei finanziamenti del Fondo di rotazione regionale per interventi nel settore agricolo nell'ambito del Programma anticrisi legato al conflitto russo ucraino. Il provvedimento permetterà così di anticipare le spese di conduzione dell'impresa alle aziende che operano nello specifico settore dell'allevamento dei conigli.

Lo ha stabilito la Giunta regionale approvando, nel corso della seduta odierna, una specifica delibera su proposta dell'assessore alle risorse agroalimentari.

La decisione prende le mosse dal fatto che l'aumento del costo delle materie prime conseguente alla crisi bellica sta gravando in misura rilevante anche sulle attività regionali di allevamento del settore cunicolo. Il comparto, infatti, risulta essere totalmente dipendente dai Paesi in guerra per la fornitura dell'alimento alle imprese che si occupano di mangimi per questo tipo di animali.

Gli aiuti consistono in un finanziamento bancario agevolato per l'anticipazione delle spese di conduzione aziendale, a soccorso dell'aumento delle spese di gestione e dei costi produttivi nell'attuale congiuntura economica e finanziaria originatasi dalla crisi russa ucraina. L'importo massimo dei finanziamenti, pari al fabbisogno di liquidità attestato dalle imprese, non può superare i 35mila euro e hanno una durata minima di 5 anni e massima decennale. La durata massima del preammortamento è pari a 24 mesi. ARC/AL/pph
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zootecnia:esteso a settore cunicolo Fondo rotazione conduzione imprese

TriestePrima è in caricamento