Elezioni comunali 2016

Amministrative 2016, Dipiazza: «Il programma, un lavoro attento per il rilancio della città»

Presentato il programma di Roberto Dipiazza e della coalizione di centrodestra che lo sostiene per la candidatura di sindaco. Attenzione particolare al tema del lavoro, famiglia, welfare, sicurezza e opportunità per i giovani

Il candidato sindaco per il Comune di Trieste, Roberto Dipiazza ha presentato questa mattina, insieme alla coalizione di centrodestra che lo sostiene (Lista Dipiazza, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord, Partito Pensionati, Stop prima Trieste), il Programma per il Comune di Trieste.

«Il programma - ha commentato Dipiazza - è il frutto di un lavoro molto attento sia per risolvere le problematiche della città che per rilanciare Trieste verso la crescita. Anche attraverso il confronto con i cittadini e le diverse categorie, abbiamo sviluppato punti strategici per far tornare Trieste quella capitale d’area che merita di essere. Particolare attenzione è stata riservata al tema del lavoro, che permea tutti gli interventi del programma, alla famiglia, al welfare, alla sicurezza, alle opportunità per i giovani».

«Intendiamo riorganizzare la macchina comunale, sburocratizzando i processi, affinché diventi una casa di vetro al servizio dei cittadini e delle imprese. Vogliamo un efficace patto di partecipazione con i cittadini affinché tutti, attraverso la trasparenza, partecipazione e collaborazione, possano diventare cittadini attivi nelle scelte, nei processi decisionali. La nostra posizione sulla Ferriera è chiara, forte e determinata, c’è la volontà di giungere, in tempi brevi, alla chiusura dell’area a caldo».

«Il futuro e la crescita della nostra città deve correre sui sicuri binari del turismo, Porto Vecchio e nuovo, cultura, rilancio del commercio. Trieste deve tornare a essere ai primi posti per qualità della vita e appetibile sul piano imprenditoriale attraverso la messa a sistema delle nostre importanti realtà scientifiche con il territorio, potenziando le relazioni internazionali, rafforzando la sua presenza nelle istituzioni europee e attivando sinergie con le città a noi vicine».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2016, Dipiazza: «Il programma, un lavoro attento per il rilancio della città»

TriestePrima è in caricamento