menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mattia Milazzi Dimissionario da Direttore Marketing della Triestina

Pubblichiamo una nota stampa di Mattia Milazzi in cui rassegna le sue dimissioni dall'Unione Triestina Con la presente comunico le dimissioni dal ruolo di direttore marketing e responsabile immagine di Unione Triestina 2012, a causa di...

Pubblichiamo una nota stampa di Mattia Milazzi in cui rassegna le sue dimissioni dall'Unione Triestina

Con la presente comunico le dimissioni dal ruolo di direttore marketing e responsabile immagine di Unione Triestina 2012, a causa di motivazioni di carattere personale.

Tale decisione è maturata al termine di un percorso che ha visto la nascita di numerose ed importanti realtà, a partire dall'ideazione e realizzazione del nuovo simbolo societario (la fenice alabardata), insieme allo slogan coniato per la campagna abbonamenti (Unione per la rinascita), oltre a voler proporre Emilio Ripari in veste di addetto stampa e telecronista ufficiale della neonata società.

Successivamente, in coincidenza con la presenza di Unione Triestina 2012 alla 44^Barcolana, presenza spinta e voluta dal sottoscritto, mi sono occupato della creazione, del lancio e della successiva gestione del nuovo sito internet ufficiale, avvalendomi della collaborazione di Imagina Studio e del mio staff.

Mi sono altresì occupato della divulgazione della nuova realtà calcistica alabardata ideando, creando e gestendo dapprima il settore dei social network, quindi la pagina ufficiale Facebook, la possibilità di vedere gli highlights e le interviste sul canale Youtube, oltre all'ultimo progetto avviato tramite Twitter.

Successivamente, grazie alla collaborazione ed allo spazio concesso dalla locale emittente Telequattro, avendo la possibilità di trasmettere le partite dell'Unione sul già citato canale, attraverso sintesi ed interviste montate dal sottoscritto con l'ausilio di attrezzature proprie, anche per quanto concerne la veste grafica, con l'obiettivo di fornire all'appassionato tifo alabardato un prodotto di qualità.

Desidero inoltre menzionare l'impegno nella gestione delle sponsorizzazioni, sottoforma di organizzazione della tabellonistica e cartellonistica all'interno dello stadio "Rocco", impianto nel quale oltretutto è nato un'ulteriore progetto (il giovedì alabardato), grazie anche al contributo di Emilio Ripari e Guido Roberti.

Con la presente comunico anche le dimissioni di Matteo Nedok, fotografo ufficiale della società nonchè prezioso aiuto per quanto riguarda la veste grafica e l'aggiornamento del sito ufficiale e dei social network ad esso connessi.

Ringrazio la società per la possibilità concessa, augurando alla squadra un trionfale finale di stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento