Sport

Mondiali femminili di pallavolo a Trieste: il calendario degli incontri

Al PalaTrieste si affronteranno Canada, Camerun, Brasile, Turchia, Serbia e Bulgaria. Trieste ospiterà anche match della seconda fase del torneo e quindi - si spera - anche la Nazionale italiana

È stato ufficializzato il calendario della prima fase del Mondiale Italy 2014. Il girone B, che si gioca a Trieste, sarà aperto il 23 settembre alle 10.30 da Canada (da poco qualificatasi nel raggruppamento Norceca) e Camerun. Nella stessa giornata la Serbia sarà opposta alla Turchia alle 17, mentre alle 20 le campionesse del Brasile esordiranno contro la Bulgaria.

Il PalaTrieste ospiterà ben due fasi della manifestazione mondiale, dal 23 al 28 settembre (prima fase) e dal 30 settembre al 5 ottobre (seconda fase).

Il calendario completo Pool B (Trieste)
23 settembre: ore 10.30 Canada - Camerun, ore 17 Serbia - Turchia, ore 20 Brasile - Bulgaria.
24 settembre: ore 10.30 Turchia - Canada, ore 17 Camerun - Brasile, ore 20 Serbia - Bulgaria.
25 settembre: ore 10.30 Canada - Brasile, ore 17 Camerun - Serbia, ore 20 Turchia - Bulgaria.
27 settembre: ore 10.30 Bulgaria - Camerun, ore 17 Serbia - Canada, ore 20 Brasile - Turchia.
28 settembre: ore 10.30 Camerun - Turchia, ore 17 Bulgaria - Canada, ore 20 Brasile - Serbia.

Pool A (Roma)
23 settembre: ore 10.30 Argentina - Croazia, ore 17 Dominicana - Germania, ore 20 Italia - Tunisia.
24 settembre: ore 10.30 Dominicana - Tunisia, ore 17 Germania - Argentina, ore 20 Croazia - Italia.
25 settembre: ore 10.30 Germania - Tunisia, ore 17 Croazia - Dominicana, ore 20 Argentina - Italia.
27 settembre: ore 10.30 Tunisia - Croazia, ore 17 Dominicana - Argentina, ore 20 Italia - Germania.
28 settembre: ore 10.30 Tunisia - Argentina, ore 17 Croazia - Germania, ore 20 Italia - Dominicana.

Pool C (Verona)
23 settembre: ore 10.30 Olanda - Kazakhistan, ore 17 Russia - Thailandia, ore 20 Stati Uniti - NORC.6.
24 settembre: ore 10.30 Kazakhistan - Stati Uniti, ore 17 Russia - NORC.6, ore 20 Thailandia - Olanda.
25 settembre: ore 10.30 Thailandia - NORC.6, ore 17 Kazakhistan - Russia, ore 20 Olanda - Stati Uniti.
27 settembre: ore 10.30 NORC.6 - Kazakhistan, ore 17 Russia - Olanda, ore 20 Stati Uniti - Thailandia.
28 settembre: ore 10.30 NORC.6 - Olanda, ore 17 Kazakhistan - Thailandia, ore 20 Stati Uniti - Russia.

Pool D (Bari)
23 settembre: ore 10.30 Cina - Porto Rico, ore 17 Giappone - Azerbaijan, ore 20 Cuba - Belgio.
24 settembre: ore 10.30 Cina - Azerbaijan, ore 17 Belgio - Giappone, ore 20 Porto Rico - Cuba.
25 settembre: ore 10.30 Porto Rico - Azerbaijan, ore 17 Cuba - Giappone, ore 20 Belgio - Cina.
27 settembre: ore 10.30 Azerbaijan - Belgio, ore 17 Giappone - Porto Rico, ore 20 Cina - Cuba
28 settembre: ore 10.30 Azerbaijan - Cuba, ore 17 Giappone - Cina, ore 20 Belgio - Porto Rico.

*La formazione Norceca 6 si qualificherà attraverso il torneo di qualificazione in programma a Trinidad & Tobago (dal 2 al 9 giugno), al quale prenderanno parte: Costa Rica, Messico, Panama, Nicaragua e Trinidad & Tobago.

Le fasi del Mondiale 
Prima fase - Le 24 squadre partecipanti saranno suddivise in quattro gironi di sei. Le pool saranno ospitate da Roma, Trieste, Bari e Verona. Cinque giornate di gara (dal 23 al 28 settembre, con il 26 giorno di riposo). Le prime quattro squadre di ogni girone passano il turno e accedono a quello successivo.

Seconda fase - Le 16 squadre rimaste in gara vengono suddivise in due gironi (che si disputeranno a Bari, Modena, Verona e Trieste): le prime quattro della pool A giocheranno con le prime quattro della pool D. Altrettanto faranno le migliori dei gironi B e C. Non verranno ripetuti gli incontri già disputati nella prima fase, i cui risultati saranno validi anche per stilare la classifica della seconda parte del torneo. Verranno in pratica formati dei gironi da otto squadre che si svilupperanno in quattro giornate di gara. Le prime tre di ogni girone si qualificano per la fase successiva.

Fase finale - Milano sarà la sede della terza fase del torneo, quella che porterà all'assegnazione delle medaglie e alla conquista del titolo di Campione del Mondo. Le sei squadre qualificate dalla seconda fase verranno suddivise in due pool da tre. I gironi verranno così composti: le vincitrici dei gruppi saranno inserite una in un girone e una nell'altro, mentre le seconde e le terze saranno assegnate a ogni singola pool con un sorteggio. I due mini gironi da tre saranno l'ultima fase prima delle attese semifinali e finali. Le terze saranno classificate pari merito al quinto posto, le prime due si scontreranno nelle semifinali incrociate.

Il 12 ottobre si svolgeranno le due finali per le medaglie e conosceremo chi metterà il suo nome nell'albo d'oro sotto la Russia vincitrice nel 2006 e nel 2010.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondiali femminili di pallavolo a Trieste: il calendario degli incontri

TriestePrima è in caricamento