Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Pallacanestro Trieste 2004-Centrale del Latte Brescia 85-84: la cronaca

00.35 - I leoni biancorossi ingabbiano la "Leonessa" ed allungano la serie: quasi 5000 spettatori tutti in piedi, il PalaTrieste esplode a poco più di un secondo dalla sirena sulla tripla infilata da Stefano Tonut Tutti al PalaTrieste domenica 10 maggio alle ore 18i.00 per gara-4!

pagina Facebook Paccanestro Tireste 2004 (foto Francesco Bruni)

Il PalaTrieste, con i suoi quasi 5000 spettatori tutti in piedi, esplode a poco più di un secondo dalla sirena sulla tripla infilata da Stefano Tonut. La Pallacanestro Trieste al termine di 40 minuti di battaglia si impone sulla forte compagine lombarda che nei minuti finali, con Candussi e Coronica usciti per falli, cercano di assestare la zampata decisiva ma non fanno i conti con il cuore biancorosso, rappresentato nel finale da Massimiliano Fossati (3/4 ai liberi e un determinante tap-in vincente). Tutti i ragazzi di Dalmasson hanno contribuito alla causa: da Tonut con 21 punti a capitan Carra (13 punti); da Holloway (13 punti e 14 rimbalzi) a Grayson (12 punti); da Candussi (7 punti) a Mastrangelo (6 punti frutto di 2 triple che hanno impedito la fuga lombarda nel secondo quarto); infine Prandin che si è spremuto in difesa e gli altri guerrieri triestini Coronica e Fossati.

PRIMO QUARTO

Trieste parte con Tonut, Grayson, Candussi, Carra ed Holloway; Brescia risponde con Fernandez, Cittadini, Alibegovic, Loschi e Brownlee. Partenza lanciata dei biancorossi: con le triple di Candussi e Tonut è subito 6-0. Cittadini si procura un canestro più libero supplementare e dimezza lo svantaggio. Holloway e Tonut tengono Trieste mentre in area giuliana Cittadini non è ben contenuto da Candussi prima e da Marini poi, consentendo a Brescia di chiudere il primo periodo con il minimo vantaggio (15-16).

SECONDO QUARTO

Brownlee con una tripla scoccata da quasi nove metri allunga sul +4. Tonut e Prandin riportano la gara in parità ma poi i ragazzi di Dalmasson perdono in filo del gioco e subiscono un parziale di 12-1 con Brescia molto precisa sia da sotto che dall’arco. Sfida a suon di bombe tra Grayson e Nelson e Brescia ancora con Nelson arriva al massimo vantaggio (33-45). Due triple di Mastrangelo impediscono a Brescia di fuggire: le due squadre vanno a riposo lungo con la Centrale del Latte avanti 39-47.

TERZO QUARTO

Trieste ci crede ancora ed inizia la rimonta con Holloway (due punti e poi la tripla) mentre dall’altra parte l’esperienza di Cittadini si fa sentire. Un altro mini-break di 5-0 firmato Tonut-Candussi riporta in parità l’incontro (51-51); il Palatrieste è un catino rovente. Con le due triple di Carra e Grayson Trieste tenta a sua volta la fuga (57-52). Dopo il canestro di Passera, Coronica è bravo a penetrare in area, segna e realizza pure il libero supplementare.  Trieste esaurisce presto il bonus falli e Brescia è infallibile dalla linea di tiro libero. Una tripla di Loschi dà un’altra parità (66-66) ma i liberi realizzati da capitan Carra consentono ai biancorossi di chiudere in vantaggio il terzo quarto (68-66).

QUARTO QUARTO

Alibegovic ribalta subito il risultato con una tripla ma subito arriva la replica di Carra. Parziale di 7-0 per Brescia con Brownlee che costringe Candussi a commettere il quinto fallo trasformando un’azione da due punti con libero supplementare. Quinto fallo anche per Coronica che manda Cittadini in lunetta (1/2 per il centro lombardo). L’inerzia della Leonessa è bloccata da un’importante tripla di Grayson: Trieste è a -4 (73-77) a 3.45 dalla sirena finale. Determinante Fossati che si procura due liberi che realizza con  freddezza. Tonut fa 1 su 2 ai liberi mentre dall’altra parte ancora Cittadini da sotto (76-80). Ancora Fossati sugli scudi con un 1 libero su 2 ma con un fondamentale tap-in vincente: Trieste c’è! (79-80 a 1.13). I 5000 del PalaTrieste sono tutti in piedi e spingono la squadra ma Fernandez riporta Brescia a +3. A 51 secondi dalla fine Alibegovic commette fallo su Tonut impegnato in una tripla. Non trema la mano del numero 7 biancorosso che fa 3/3 e recupera la parità a quota 82. Dopo una tripla sbagliata da Brownlee Carra tenta la zampata decisiva a 24 secondi dalla fine, senza fortuna. Brownlee segna da sotto il canestro del vantaggio biancoblu quando mancano 3 secondi alla fine: sembra l’ennesima – e questa volta definitiva – beffa per i biancorossi; dopo l’ovvio timeout chiamato da Dalmasson per organizzare l’ultimo tiro, i ragazzi biancorossi eseguono magistralmente il compito mandando al tiro Tonut che, a un secondo e 30 centesimi dalla sirena,  infila la tripla che fa esplodere il PalaTrieste. Timeout chiamato questa volta da Diana: la tripla di Cittadini esce ed in campo e sugli spalti il tripudio è totale. Trieste vince 85-84 e costringe la Centrale del Latte a disputare domenica gara-4 sempre al PalaTrieste, fra due giorni alle ore 18.00. Trieste ha ancora tanta energia e, trascinata dal suo meraviglioso pubblico, può portare la serie all’eventuale “bella” decisiva a Brescia martedì 12 maggio. Ma per ora pensiamo a gara-4…..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallacanestro Trieste 2004-Centrale del Latte Brescia 85-84: la cronaca

TriestePrima è in caricamento