menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallamano, Principe Trieste dilaga al PalaChiarbola: doppiato il Mezzocorona

Il campionato ora si ferma 2 settimane per gli impegni della Nazionale azzurra in vista delle qualificazioni a Euro 2020, riprenderà sabato 12 novembre con la Principe di scena sul campo del Malo

Principe Trieste – Metallsider Mezzocorona 28-14 (12-7) Principe Trieste: Sodomaco 2, Radojkovic 7, Oveglia, Cosic 6, Anici 2, Pernic 4, Muran, Bellomo 5, Modrusan, Sandrin, Di Nardo, Carpanese 2, Postogna, Visintin. All: Vlado Hrvatin

Metallsider Mezzocorona: Andreis, Calovi 1, Santinelli, Chistè, Boev, Mittersteiner 2, Pedron 1, Amendolagine, Moser 1, Franceschini, Varner, Rossi, Kovacic 9, Stocchetti. All: Marcello Rizzi

Vittoria e consolidamento della seconda piazza, seppure in coabitazione con Bolzano a quota 15 punti, è questo il verdetto del campo alla conclusione della sesta giornata di campionato.

Trieste vince meritatamente dinanzi ad un'avversaria che mai ha impensierito la formazione di Hrvatin in una gara condotta per tutto l'arco dei 60' con il divario ad aumentare in favore dei giuliani sino a raggiungere il +14 finale (28-14).

Buona la prestazione fornita da tutto il gruppo con in evidenza Radojkovic e Cosic in fase realizzativa, Pernic (autore di una rete da metà campo) e Postogna tra i pali, inoltre una menzione particolare va rivolta ai giovani Sandrin (classe '99) e Sodomaco (2000) quest'ultimo a bersaglio per 2 volte.

Il campionato ora si ferma 2 settimane per gli impegni della Nazionale azzurra in vista delle qualificazioni a Euro 2020, riprenderà sabato 12 novembre con la Principe di scena sul campo del Malo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento