rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Pallamano, qualificazioni Mondiali: al PalaTrieste l'Austria si impone largamente sull'Italia

Prima del fischio d’inizio del match, il Presidente Federale, Francesco Purromuto, ha consegnato una targa all’atleta azzurro Michele Skatar che con la gara odierna ha raggiunto quota 100 presenze in maglia azzurra

Pronostici rispettati. L’Austria supera l’Italia nel round 3 del Gruppo 2 di qualificazione ai Campionati Mondiali di Francia 2017. Nella splendida cornice del PalaTrieste “Cesare Rubini” di Trieste, vestito a festa con i 3.300 spettatori presenti, gli ospiti si impongono con il risultato finale di 40-27 (p.t. 16-12), confermandosi in vetta al girone, unica formazione a punteggio pieno e favoriti per l’accesso ai Play-Off Qualificazione.

Prima del fischio d’inizio del match, il Presidente Federale, Francesco Purromuto, ha consegnato una targa all’atleta azzurro Michele Skatar che con la gara odierna ha raggiunto quota 100 presenze in maglia azzurra.

LA PARTITA. Parte meglio l’Italia con Turkovic, 1-0 dopo appena 54” di partita. L’Austria è veloce nel rispondere colpo su colpo alle offensive azzurre. Parità sul 3-3 al 5′. Primo vantaggio degli austriaci sul 5-3 e Italia che pareggia, 5-5, con Sperti. Altro pareggio azzurro a firma di Parisini, 6-6. L’Italia resta attaccata alla gara: rete di Maione, 7-9 con 17′ giocati. Si sblocca Skatar, Italia sempre in partita e Austria che solo nel finale di tempo accelera e va negli spogliatoi in vantaggio sul 16-12.

È nell’avvio di ripresa, però, che l’Austria prende il largo. Lo fa portandosi sul 25-15 al 39′ e accelerando fino a raggiungere 28-18 al 45′. All’Italia non bastano le 7 reti di Skatar, miglior marcatore azzurro dell’incontro. Gli austriaci tengono il match saldamente nelle mani e fanno loro i due punti. Al PalaTrieste i giochi sul 40-27.

l calendario del Gruppo 2 non lascia spazio per alcuna sosta agli azzurri, già in campo sabato 9 gennaio prossimo (h 20:25) a Maria Enzersdorf, in casa dell’Austria.

6 gennaio 2016 a Trieste
h 18:00 | Italia – Austria 27-40 (p.t. 12-16)
Italia: Fovio, Sampaolo, Postogna, Vaccaro 5, Maione 3, Brzic 1, Turkovic 3, Sporcic 2, Martino, Resca, Sperti 3, Dapiran 1, Anici 1, Parisini 1, Stabellini, Skatar 7. All: Fredi Radojkovic
Austria: Bauer, Schmid 3, Bozovic 1, Frimmel 4, Klopcic 5, Hermann 1, Zivkovic 1, Zeiner 3, Kandolf 1, Frühstück 2, Jelinek 2, Bilyk 9, Wagner 3, Pilipovic, Santos 4, Neuhold 6, All: Patrek Johannesson
Arbitri: Karim Gasmi (FRA) – Raouf Gasmi (FRA)
Delegato EHF: Tihomir Kasunic (CRO)

La classifica attuale del Gruppo 2

Austria 6 pti, Romania 4, ITALIA 2, Finlandia 0

Il calendario dei restanti impegni della Nazionale maschile nel Gruppo 2:

9 gennaio 2016 a Maria Enzersdorf
h 20:25 | Austria – Italia

13 gennaio 2016 a Vantaa
h 18:30 | Finlandia – Italia

16 gennaio 2016 a Conversano
h 18:30 | Italia – Romania

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, qualificazioni Mondiali: al PalaTrieste l'Austria si impone largamente sull'Italia

TriestePrima è in caricamento