menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto, serie A1 maschile: si comincia, Trieste ospita la Roma Vis Nova

Sabato 15 ottobre, nella prima giornata del campionato di serie A1 maschile, gli alabardati affronteranno alla "Bruno Bianchi" la Roma Vis Nova. Inizio fissato alle ore 15.00

Si comincia. Scatta il campionato di serie A1 maschile 2016/2017 (edizione numero 98 per il massimo torneo nazionale) e per la Pallanuoto Trieste l’esordio è subito da batticuore. Sabato 15 ottobre alla “Bruno Bianchi” arriva la Roma Vis Nova, squadra agguerrita e molto ben organizzata. Si gioca alle ore 15.00, ingresso gratuito per il pubblico.

QUI PALLANUOTO TRIESTE Non mancano i grattacapi per l’allenatore Stefano Piccardo, alla sua terza stagione sulla panchina alabardata. La vigilia del match con la Roma Vis Nova è stato contraddistinta da qualche fastidioso infortunio e dagli stop per Michele Mezzarobba (influenza) e Elia Spadoni (in ritardo di condizione). Gli ultimi dubbi sui tredici da mandare in vasca per affrontare i capitolini verranno sciolti soltanto nell’immediata vigilia del match. In ogni caso la squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping ha preparato nei minimi dettagli la delicata sfida con la Roma Vis Nova. “Non stiamo benissimo dal punto di vista fisico – spiega l’allenatore della Pallanuoto Trieste Stefano Piccardo – stiamo facendo i conti con qualche acciacco, ne avremmo fatto volentieri a meno. Comunque ci siamo allenati tanto, siamo sicuramente più brillanti rispetto ad un paio di settimane fa e siamo pronti per affrontare una squadra quadrata e di buona qualità. La tensione emotiva sarà alta, la posta in palio importante, di sicuro ci servirà l’aiuto del nostro pubblico, avremo bisogno di tutto il sostegno possibile da parte dei tifosi”. C’è grande attesa per vedere all’opera i quattro nuovi innesti arrivati nel corso del mercato estivo, che già ottime cose hanno fatto intravedere nelle partite di Coppa Italia. Ovvero il portiere Paolo Oliva, dell’universale Alessandro Di Somma, del centroboa Nikola Vukcevic e del difensore Dimitrije Obradovic. Tutti e quattro pronti per scendere in vasca da titolari. Piccardo ha già individuato la chiave tattica del match. “Dovremo giocare una gara accorta nella fase difensiva ad uomini pari, servirà grande concentrazione. Poi dovremo essere bravi nella transizione offensiva, cioè ribaltare il fronte con velocità e poter disporre di tanti secondi per impostare l’azione d’attacco”.

QUI ROMA VIS NOVA La compagine guidata da Cristiano Ciocchetti si presenta alla “Bruno Bianchi” forte di una serie di ottime prestazioni in Coppa Italia. La Roma Vis Nova ha cambiato ben sette elementi rispetto alla squadra che nello scorso campionato conquistò la salvezza ai play-out, tra l’altro innalzando e molto il livello tecnico della rosa. Tra i pali ci sarà il giovane talento Gianmarco Nicosia, l’uomo d’ordine è il capitano Claudio Innocenzi, mentre la batteria di attaccanti può contare su diversi volti nuovi. Come quello del mancino croato Josip Jerkovic, l’anno scorso al Nizza, all’ex Posillipo Lorenzo Briganti, a Luigi Gobbi, arrivato dalla Rn Florentia. Confermato il veterano Simone Pappacena, che in passato ha indossato la calottina della Pallanuoto Trieste. La coppia di centroboa, composta dal croato Zdravko Delas (ex di Lazio, Vigevano, Sport Management e Sportul Bucarest) e dal georgiano di Tblisi Andria Bitadze, garantisce fisicità e tanti gol. “Giocano una bella pallanuoto – analizza Stefano Piccardo – e l’hanno ampiamente dimostrato con le ottime prestazioni in Coppa Italia. Sono molto più talentuosi rispetto all’anno scorso e in attacco hanno tante soluzioni, mentre dietro si difendono con ordine. Sarà una gara molto complicata dal punto di vista tattico, dovremo essere bravi a interpretarla bene perché le insidie di questo match sono parecchie”.

GLI ARBITRI La gara tra Pallanuoto Trieste e Roma Vis Nova sarà diretta da Massimo Calabrò di Macerata e Marco Ercoli di Fermo, delegato Dante Saeli.

OSPITI IN PISCINA Ci sarà una delegazione della Triestina Calcio, prima in classifica in serie D, a seguire il match da bordo vasca. Il gruppetto rossoalabardato sarà guidato dal mister Antonio Andreucci.

NUOTO SINCRONIZZATO Tra il secondo e il terzo periodo della partita tra Pallanuoto Trieste e Roma Vis Nova, si terrà l’esibizione di nuoto sincronizzato con protagoniste le atlete della Triestina Nuoto. Scenderanno in acqua le sincronette Beatrice Mauri e Letizia Mameli.

COME SEGUIRE LA PARTITA Con la prima di campionato, ritornano anche i consueti aggiornamenti live sulla pagina Facebook della Pallanuoto Trieste (www.facebook.com/pallanuototrieste). A partire dalle ore 15.00 sarà possibile seguire la diretta testuale del match.

LA GIORNATA Verso un primo turno “spezzatino” per la serie A1 maschile. Il match tra Pallanuoto Trieste e Roma Vis Nova aprirà il campionato numero 98, sabato poi si giocheranno le sfide tra Pro Recco e Ortigia Siracusa (praticamente scontata la vittoria dei campioni d’Italia in carica) e il derby ligure tra Bogliasco e Rn Savona, che sarà trasmesso in diretta streaming a partire dalle ore 18.00 sul sito www.federnuoto.it e sulla piattaforma sportube.tv. Le altre quattro partite, ovvero Posillipo-Sc Quinto, Lazio-An Brescia, Torino 81-Canottieri Napoli e Acquachiara-Sport Management, si disputeranno mercoledì 19 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento