Martedì, 23 Luglio 2024
Sport

Pallanuoto: Trieste espugna Torino conquistando matematicamente il primo posto nel girone Nord

Nell'ottava giornata di ritorno del campionato di serie A2 maschile, la squadra alabardata vince 8-5 contro il Torino 81 e blinda il primato nel girone a tre giornate dalla fine della regular season.

La Pallanuoto Trieste blinda il primo posto nel girone Nord di Serie A2. Con la vittoria di Torino (5-8) la squadra di coach Piccardo mantiene 10 punti di vantaggio sul Sori, margine incolmabile a tre giornate dalla fine della regular season.

Trieste parte bene con una doppietta di Popovic inframmezzata dal gol di Maffè. Gli ospiti superano indenni le espulsioni di Giorgi ed Henriques Berlanga, quindi Podgornik realizza l’1-3 che chiude il primo periodo ed è sempre il numero 2 giuliano ad aprire le danze nel secondo parziale. Vuksanovic accorcia le distanze con l’uomo in più (espulso Petronio) e non ci sono più reti nel secondo tempo nonostante le esclusioni di Ferreccio e Maffè.

Ancora Vuksanovic riporta in scia i padroni di casa in apertura di terzo periodo ma Trieste ristabilisce le distanze con un rigore procurato da Popovic e realizzato da Petronio. È sempre Vuksanovic lo spauracchio per Trieste: suo il gol del 4-5 e del successivo 5-6 (con Namar espulso) dopo l’allungo triestino con Spadoni.

Nell’ultimo quarto la Pallanuoto Trieste serra le fila in difesa; Petronio in contropiede rimette due gol di distanza, infine è Henriques Berlanga a mettere il punto esclamativo sulla partita con una spettacolare palombella mancina. “Abbiamo disputato un’ottima partita in fase difensiva, risultando un po’ frettolosi in attacco” è il commento di coach Stefano Piccardo che si gode il primato nel girone: “Ringrazio la società e i ragazzi. Questo risultato è una grossa soddisfazione ed è il primo step di un percorso programmato con la Pallanuoto Trieste. Ora guardiamo alla seconda fase, pronti a vendere cara la pelle”. Soddisfazione anche da parte del direttore sportivo, Andrea Brazzatti: “Complimenti alla squadra e al tecnico che ha forgiato i ragazzi, soprattutto sul piano psicologico. Da lunedì lavoreremo serenamente per mettere fieno in cascina in vista dei play-off”.

TORINO 81 – PALLANUOTO TRIESTE       5-8

(1-3; 1-1; 3-2; 0-2)

Torino 81: De Fano, Federici, Cranco, Azzi, Maffè 1, Oggero, Seinera, Vuksanovic 4, Lauria, Loiacono, Audiberti, Giuliano, Gallo. All. Aversa
Pallanuoto Trieste: Jurisic, Podogornik 2, Petronio 2, Ferreccio, Giorgi, Giacomini, Popovic 2, Mezzarobba, Namar, Henriques Berlanga 1, Spadoni 1, Lagonigro, Zadeu. All. Piccardo

Arbitri: Cataldi e Ceccarelli

Note: superiorità numeriche: Torino 3/8 e Trieste 1/3 + 1 rigore. Spettatori 200 circa

Le partite di sabato 18 aprile (ottava giornata di ritorno): Rn Sori - Rn Imperia 8-1, Rn Arenzano - Lavagna 90 5-11, Sc Quinto - Plebiscito Padova 7-2, Torino 81 - Pallanuoto Trieste 5-8, Albaro Nervi - Brescia Waterpolo 12-4, Rn Camogli – Chiavari 11-10

La classifica: Pallanuoto Trieste 54, Rn Sori 44, Sc Quinto 39, Lavagna 90 38, Rn Camogli 35, Torino 81 27, Chiavari 24, Albaro Nervi 21, Rn Imperia 19, Plebiscito Padova 17, Rn Arenzano 11, Brescia Waterpolo 0

Prossimo turno: Plebiscito Padova – Rn Arenzano, Rn Sori – Albaro Nervi, Brescia Waterpolo – Sc Quinto, Rn Imperia - Pallanuoto Trieste, Chiavari Nuoto – Torino 81, Lavagna – Rn Camogli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto: Trieste espugna Torino conquistando matematicamente il primo posto nel girone Nord
TriestePrima è in caricamento